Terminati i lavori sulla S.P. 22 “Circonfucense”. Soddisfazione del Consigliere Alfonsi e del Sindaco Lobene

Avezzano – Con la realizzazione della pavimentazione in conglomerato bituminoso, sono terminati i lavori sulla Strada Provinciale n. 22 “Circonfucense”. La carrabile, che collega Avezzano con la Vallelonga, è stata inaugurata il 6 dicembre dello scorso anno dopo l’esecuzione di lavori di risanamento del corpo stradale e messa in sicurezza delle protezioni marginali, realizzati dalla Società Nuova Via s.r.l., con sede in Salerno, per un importo pari a € 648.406,72 oltre gli oneri per la sicurezza che ammontavano a € 38.723,42. La riapertura, avvenuta con un mese di anticipo rispetto alla consegna dei lavori e alle porte della stagione invernale, consigliava di realizzare gli asfalti in località ‘Petogna’ nella primavera essendo il conglomerato, di ultima generazione drenante e antisdruciolo, soggetto a deterioramento se applicato a temperature rigide.
“Oggi i lavori sono terminati -dichiara il delegato alla viabilità della Marsica, Gianluca Alfonsi – e con soddisfazione possiamo dire di aver restituito un’arteria di fondamentale importanza alla Marsica, opere eseguite nonostante le difficotà provocate dalla Pandemia del Covid-19. Altri lavori sono previsti nei prossimi mesi, a iniziare dal Via Milano nella città di Trasacco che prevede un investimento di oltre 400.000 euro, la sistemazione della S.P. 125 “della Vallelonga” (strada appena rinominata da questa amministrazione), e sulla S.P. 20 in direzione Borgo Incile”.

Il Sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, esprime ampia soddisfazione ringraziando l’amministrazione provinciale e il delegato, Gianluca Alfonsi, per la disponibilità e l’impegno profuso per l’area Marsicana. “I lavori eseguiti e ora terminati sulla S.P. 22 ‘Circonfucense‘ – dichiara il Sindaco di Trasacco – consentono a tanti automobilisti, Trasaccani e della Vallelonga, di fruire di un arteria in piena sicurezza e indispensabile per il rilancio e la promozione dei nostri territori, segno che quando le istituzioni condividono obiettivi comuni, lontanti da sterili, infondate e inutili polemiche, un intero territorio ne beneficia a vantaggio della collettività”.

Soddisfazione e apprezzamento è stata espressa dal Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, che ringrazia il settore della viabilità e il delegato Gianluca Alfonsi, unitamente a Roberto Giovagnorio, per il lavoro svolto nell’area Marsicana. “Operiamo affinché dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso – possano essere presto cantierati tutti i lavori previsti nel piano triennale delle opere pubbliche, che prevede investimenti per oltre 68 milioni di euro, passo determinante per una rapida ripartenza dell’economia della nostra Provincia”.