Temperature sotto zero, il CAM consiglia di proteggere i misuratori dell’acqua

Avezzano – Il CAM, Consorzio Acquedottistico Marsicano, elargisce qualche consiglio a proposito dei corretti comportamenti da seguire quando le temperature, soprattutto nel corso della notte, scendono, in alcuni luoghi della Marsica anche di molto, sotto lo zero.

L’avvertenza del CAM invita gli utenti a proteggere i misuratori dalle basse temperature del periodo. Per le abitazioni disabitate si rende necessario drenare gli impianti nel punto più basso. Per chi non avesse questa possibilità può dotarsi di cavi “riscaldanti” con termostato, reperibili in commercio e che, una volta avvolti al misuratore, sono in grado di riscaldarlo attivandosi solo quando la temperatura scende sotto lo zero.

Si raccomanda di proteggere il vano del misuratore con materiali isolanti e dove tutto questo non è possibile preoccuparsi di lasciar passare una minima quantità di acqua nel misuratore per non farla stagnare e quindi congelare. Ricordiamo inoltre che il “Regolamento di Utenza” prevede l’addebito per la sostituzione nei casi di incuria da parte dell’utente.