Temperature in forte calo e prima neve sul Monte Velino

Avezzano – Come ampiamente previsto dai vari servizi meteorologici, la Marsica, questa mattina, si è svegliata con temperature gelide e con le vette del Monte Velino imbiancate.  

Dopo un autunno mite e giornate soleggiate è arrivata una forte perturbazione che ha interessato, già dalla serata di domenica, tutto il centro Italia.

Ieri il Centro funzionale d’Abruzzo aveva infatti comunicato l’allerta meteo emessa dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale.

A causa di un vortice di bassa pressione e l’irruzione di venti freddi di origine balcanica, l’Italia è attraversata da una intensa fase di maltempo che sta colpendo soprattutto il centro sud portando freddo, piogge, temporali e anche neve sugli Appennini a quota oltre i 1500 metri.

Il maltempo sembra proseguirà per almeno 36 ore.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00