Contributi ai Comuni per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche
Contributi ai Comuni per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche
Uomini e orsi, LNDC: "Il Trentino deve imparare molto dall'Abruzzo in tema di rispetto per gli animali selvatici"
Uomini e orsi, LNDC: "Il Trentino deve imparare molto dall'Abruzzo in tema di rispetto per gli animali selvatici"
La marsicana Margherita De Rosa premiata, per il secondo anno consecutivo, come miglior "obiettivo" del Wedding Awards
La marsicana Margherita De Rosa premiata, per il secondo anno consecutivo, come miglior "obiettivo" del Wedding Awards
Vescovo Giovanni Massaro
Un viaggio spirituale nel cuore della Quaresima: le Catechesi Itineranti del Vescovo Giovanni Massaro
Isweb Avezzano Rugby
Troppa Lazio per l'Isweb Avezzano Rugby: i gialloneri cadono in casa contro la capolista di questo campionato
Cerca
Close this search box.

“Telenovela” Santa Croce. La proprietà riconsegna le chiavi ma la sorgente è ancora aperta

Di fatto la sorgente non può essere chiusa in quanto una parte del paese, dove c'è anche la clinica, rimarrebbe senza acqua. La Regione potrebbe fare un "esproprio". Va avanti l'inchiesta dei carabinieri
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Di Salvatore
Sergio Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giovanni Massari
Giovanni Massari
Vedi necrologio
Immagine del blitz di agosto

Canistro. Una nuova “puntata” nella vicenda della Santa Croce a Canistro. Come preannunciato, tutto è andato per il verso giusto e il 2 di ottobre, come stabilito dalla Regione, l’imprenditore Camillo Colella, ha riportato in Comune le chiavi della sorgente da cui viene attinta l’acqua per produrre una delle minerali più famose d’Italia.

Di fatto, però, la sorgente non può essere sigillata. Un “pozzetto”, infatti, rimane aperto tutt’oggi, in quanto, qualora dovesse essere chiuso per impedire l’afflusso allo stabilimento, una parte di Canistro, dove per la precisione c’è anche la clinica, rimarrebbe senz’acqua. Ed è una circostanza, questa, nemmeno ipotizzabile per tutte le parti in causa.

Se da una parte Colella dichiara che comunque l’azienda continuerà a lavorare con le scorte in magazzino per adempiere alle scadenze, come scritto in una nota diffusa alla stampa, dall’altro c’è chi fa notare che dopo tre giorni di permanenza nei silos, l’acqua perde le sue proprietà organolettiche e pertanto è quest’ultima una circostanza da verificare.

Per questo ora potrebbe entrare in scena la Regione, con ulteriori provvedimenti.

Intanto va avanti l’inchiesta dei carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, partita da un sopralluogo allo stabilimento, fatto dai dirigenti della Regione insieme ai reparti di Nas e Noe. Dopo la lunga lista di ricorsi al Tar presentata dal Comune di Canistro, tramite i suoi legali, per il fatto che nel bando elaborato per la captazione delle acque della Sorgente non era stato coinvolto minimamente il Comune, il lavoro dei militari dell’Arma si sta concentrando anche sul bando. Una gara andata a Colella a cui poi, però, è stata contestata la mancanza di documentazione inerente al Durc. Sull’elaborazione del bando già sono stati ascoltati alcuni dirigenti della Regione, che fanno capo al settore di competenza.

 

PROMO BOX

Contributi ai Comuni per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche
Uomini e orsi, LNDC: "Il Trentino deve imparare molto dall'Abruzzo in tema di rispetto per gli animali selvatici"
La marsicana Margherita De Rosa premiata, per il secondo anno consecutivo, come miglior "obiettivo" del Wedding Awards
Isweb Avezzano Rugby
IMG-20240219-WA0017
Maria Assunta Oddi
Le giovanissime danzatrici "Habibi Sharqi" di Avezzano si aggiudicano 8 coppe e 2 medaglie al MSP Khamsa dance cup competition di Roma
castello baronale
"Fiabe Italiane", spettacolo di teatro-canzone a 100 anni dalla nascita di Italo Calvino: il 22 Febbraio nel TeAtrio Scuola D’Annunzio di Celano
Danneggiati i grandi vasi posti nei pressi di Fonte d'Auta a Civitella Roveto
Gran Sasso, riscritta la storia della prima scalata: il prof. Dolcini anticipa al 1563 l'impresa del capitano De Marchi
Nella chiesa di Ortucchio la riunione dell'associazione "Genitori di Stelle" che accoglie padri e madri che hanno perso un figlio
Avezzano 18 febbraio (2)
D2 16.12
IMG-20240217-WA0025
IMG-20240217-WA0019
È stato costituito l'Osservatorio sulla Sanità in Alto Sangro
Gioia dei Marsi omaggia l'orsa Amarena con una scultura lignea voluta dall'amministrazione comunale e realizzata dall'artista locale Raffaele Celestino
Dorme sul bianco seno della luna il mio gatto
Popolazioni colpite dal conflitto in Terra Santa, oggi la colletta nazionale in tutte le parrocchie della Diocesi dei Marsi
tordi
Studenti dell'Istituto di Sant'Andrea di Garigliano
buffone
immagine sindaco sul palco

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Di Salvatore
Sergio Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giovanni Massari
Giovanni Massari
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina