Tampone Covid-19, il Vicesindaco Oddi “si fa almeno 10 giorni dopo l’eventuale contatto con soggetti positivi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Civitella RovetoPierluigi Oddi, vicesindaco di Civitella Roveto, attraverso il suo profilo Facebook, fornisce qualche interessante informazione relativa alle procedure sanitarie e alle tempistiche da rispettare in caso di positività al Covid-19. “Siamo in costante e diretto contatto con i medici e dirigenti ASL che seguono e contattano le persone poste in quarantena domiciliare obbligatoria, necessaria per chiunque abbia avuto contatti diretti e ravvicinati con persone positive al Covid” scrive Oddi.

Rispettare i tempi e seguire le indicazioni previste dalla ASL diviene essenziale. “In questa fase è fondamentale seguire scrupolosamente le istruzioni e le direttive impartite dalla ASL e NON ci si può avventurare in test sbrigativi e a pagamento, eseguiti prima del termine della quarantena. Da informazioni della Asl, ad oggi, non risultano positivi sul nostro territorio comunale, in quanto molti devono ancora fare il tampone e lo faranno solo quando verrà prenotato dagli stessi responsabili ASL“.

Oddi, dunque, vuole rassicura i suoi concittadini ma tiene a sottolineare che diverse persone devono ancora sottoporsi a tampone, un controllo che verrà eseguito solo su richiesta della Azienda Sanitaria Locale. “Affermare il contrario, senza titolo e senza conoscenza diretta della materia, significa assumersi responsabilità ben precise” evidenzia ragionevolmente il videsindaco Oddi.