fbpx

Petizione per la riapertura a “pieno regime” dei Ppi di Tagliacozzo e Pescina, ecco tutte le info e la modulistica per la sottoscrizione

Pescina/Tagliacozzo – Nelle ultime ore nella Marsica a tenere banco è la questione relativa alle modalità di riapertura dei punti di primo intervento dei comuni di Pescina e Tagliacozzo con la nuova data fissata al 16 giugno e tali servizi, inoltre, saranno riaperti h12, anziché h24, come era prima che scattasse l’emergenza sanitaria.

La notizia dei continui rinvii e di un orario praticamente dimezzato, rispetto a quanto inizialmente pattuito, ha suscitato la rabbia dei cittadini e, soprattutto dei “padroni di casa”, il sindaco di Pescina, Stefano Iulianella, e il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio che hanno espresso pubblicamente e in maniera netta il loro dissenso. Per questo motivo è stata avviata una petizione online congiunta che sta procedendo nel migliore dei modi.

Per chiunque voglia firmare è possibile farlo sottoscrivendo la petizione presso i Comuni di Pescina e Tagliacozzo dove molti punti di firma sono stati allestiti nelle due Città principalmente nelle sedi comunali.
E’ anche possibile firmare la petizione on-line promossa dal consigliere comunale Giuseppe Mastroddi .

DOCUMENTAZIONE  E MAGGIORI INFO SU DOVE E COME FIRMARE

I primi cittadini dei due comuni interessati hanno, inoltre, indetto una riunione per il prossimo lunedì 1 giugno alle ore 18, presso la sala consiliare del Comune di Scurcola Marsicana, a cui sono invitati a prendere parte  i sindaci dell’intera Marsica al fine di tutelare la responsabilità sanitaria dei territori comunali e dell’intero territorio marsicano, e adottare una linea comune per la salvaguardia del diritto alla salute dell’intero comprensorio della Marsica :

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend