Tagliacozzo, il Comune rientra in possesso dell’ex scuola elementare di Roccacerro. Emessa ordinanza di sgombero



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo. Il Comune di Tagliacozzo ha emesso un’ordinanza di sgombero per uno stabile che si trova a Roccacerro, che è stato sede della scuola elementare.

La struttura è stata dichiarata pericolosa a seguito dei controlli di polizia locale e vigili del fuoco e pertanto l’ordine di sgombero, che è stato pubblicato anche sul sito istituzionale dell’Ente, di fatto è stato un atto dovuto da parte del sindaco Vincenzo Giovagnorio.

Lo stabile fu occupato da una donna del posto, insieme al marito, intorno agli anni ’80.

“Si tratta di un immobile di proprietà del Comune, ex scuola elementare, sito in Roccacerro”, spiega il primo cittadino Giovagnorio, “occupato abusivamente fino alla primavera scorsa da un’anziana signora vedova. Ora la signora è ammalata e vive dalla figlia. La struttura è fatiscente e i Vigili del Fuoco e i Vigili Urbani hanno attestato la pericolosità per la pubblica incolumità di alcune parti del cornicione. Pur non prevedendo il ritorno della signora, ed essendo lo stabile abbandonato dalla scorsa primavera, si è resa necessaria l’ordinanza di sgombero per permettere la successiva messa in sicurezza dell’immobile e la ‘riacquisizione’ dello stesso nelle disponibilità dell’Ente”.




Lascia un commento