Accorato appello a Marsilio da parte di un esercente di Trasacco: “ci aiuti, la nuova zona rossa ci ha messo in ginocchio” (VIDEO)

Accorato appello a Marsilio da parte di un esercente di Trasacco: "ci aiuti, la nuova zona rossa ci ha messo in ginocchio"

Trasacco – C’è stanchezza, c’è frustrazione, c’è delusione nelle parole di Francesco Ciofani, titolare del Bar Barcollando di Trasacco. Il paese fucense, al pari di quasi tutti gli altri centri marsicani, è stato collocato in zona rossa dalla recente ordinanza del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

La testimonianza video del marsicano Francesco Ciofani è stata raccolta da Antonio Oddi, noto fotografo e video maker di Trasacco. Le parole dell’esercente trasmettono lo sconforto di intere categorie in sofferenza ormai da tempo: “Viviamo un periodo di crisi totale. Dopo 14 mesi di inattività, i ristori arrivano e non arrivano. Le famiglie, purtroppo, hanno bisogno di sostegno“.

Continua poi Francesco Ciofani: “Le spese sono sempre all’ordine del giorno e non possiamo più andare avanti. Chiediamo aiuto al Presidente Marsilio: la nuova zona rossa ci ha messo praticamente in ginocchio. Non sappiamo cosa fare e a chi rivolgerci. Se è possibile dare un aiuto a tutti perché il paese sta morendo come tutta la nazione“.