Successo per la presentazione de “L’ultimo fromboliere custode del fiume” di Maria Paola Vitale


Gioia dei Marsi – Una cerimonia con ospiti illustri e ricca di racconti realmente accaduti che hanno fatto la storia del fiume Giovenco quella che si è tenuta domenica 29 maggio presso la sala “Moretti” di Gioia dei Marsi. La scrittrice Maria Paola Vitale ha raccontato nel suo libro “L’ultimo fromboliere custode del fiume” la storia di una guerra intrapresa e vinta anni fa dal sindaco Alberto Taglieri di Ortona dei Marsi sui fatti realmente accaduti sulle sponde del fiume sacro Giovenco, un’ ardua battaglia per evitare che prelevassero una sola goccia d’acqua, il libro è stata una promessa fatta all’ anziano sindaco dall’autrice del romanzo.

In sala arrivato per l’ occasione direttamente da Roma il Generale Vero Fazio che ha raccontato la sua storia personale di attaccamento al territorio di Ortona del Marsi, il Sindaco di Gioia dei Marsi Gianclemente Bernardini amico d’infanzia della scrittrice Maria Paola Vitale che ha raccontato la tenacia del sindaco Alberto Taglieri, la delegazione del comune di Ortona dei Marsi il delegato del sindaco Riccardo di Panfilo e il delegato Simone di Cicco, il Dott. Zazzara appassionato scrittore di storia dei Marsi, Emilio Roselli ideatore del “Teatro Fiore” che ha valorizzato l’ importanza dei valori nel territorio di appartenenza, Aurelio Rossi che ha documentato tutto il romanzo sulla parte storica, Andrea di Salvatore che ha corretto tutti gli errori del romanzo, Sonia Aratari la seconda pelle del romanzo che ha avuto l’ intuizione di inserire le frasi in latino.

Presentatrice Elisabetta Gallotti, i lettori: Filomena Fazi, Nina Bassi, Anna Longo, Simone Graziani, Paola Mariani. La copertina del romanzo rispecchia in modo veritiero tutta la storia che si svolge nel punto detto “Il casalotto” la copertina non è un disegno ma una splendida foto gentilmente messa a disposizione da Francesco Roselli ed alla sua famiglia Marisa e Armando Roselli il libro si articola in diversi capitoli alcuni scritti in lingua italiana alcuni in lingua latina il giorno della presentazione 29 maggio è stato scelto dall’autrice per dare ricordare il segretario del comune di Ortona dei Marsi Angelo Prisco scomparso qualche anno fa, colui che con la sua intelligenza la sua astuzia e preparazione seppe leggere nelle carte ciò che l’inchiostro nascondeva ha saputo legge alcuni piccoli barzelli di carte per garantire la vita a Fiume Giovenco i presenti in sala hanno dedicato a lui un lungo applauso, l’autrice Maria Paola Vitale per ultimo ha chiesto al pubblico presente un ultimo applauso talmente forte da rompere la volta celeste ed arrivare fin lì dove dimora Alberto Taglieri.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Francesca Scampoli conquista la fascia di Miss Eleganza a Meta di Civitella Roveto

Meta di Civitella Roveto – Ieri sera, 14 agosto a Meta di Civitella Roveto, Francesca Scampoli 20 anni di Pescara conquista la fascia di Miss Eleganza Abruzzo 2022 e accede ...


Successo per il “Beach Volley-Night” ad Antrosano

Si è conclusa ieri la manifestazione sportiva “Beach Volley-Night 2022” 3×3 misto, organizzata dall’A.S.D. Leonessa Avezzano Volley 2015 in collaborazione con l’ASI (Associazioni sportive sociali ...

Concerto “sogno d’amore” di ferragosto con l’Ancestral Chamber Music

Ancora un imperdibile appuntamento dell’Estarte Maglianese, questa sera, 15 agosto alle ore 21.30, presso l’incantevole cornice del laghetto di Magliano de’ Marsi, l’Amministrazione Comunale, ospiterà un meraviglioso concerto dell’ANCESTRAL CHAMBER MUSIC. ...

Il Sole 24 Ore esalta un’eccellenza dell’imprenditoria enogastronomica avezzanese: l’osteria contemporanea “Mammaròssa” di Franco Franciosi

AVEZZANO – Un vero e proprio tributo ad una realtà di eccellenza dell’imprenditoria cittadina, e in un settore, peraltro, che più di altri sta patendo ...

Per la festa dell’Assunzione una poesia di Maria Assunta Oddi

Il 15 agosto si festeggia nel mondo cattolico l’Assunzione della Vergine Maria al cielo in corpo e anima. Fu Papa Pio XII il 1° novembre ...