L’angolo del Beauty - Bellezza

STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

Dicembre è volto ormai al termine e dopo quasi due anni di pandemia, questa non è solo un’altra fine dell’anno: stanchezza e sopraffazione stanno diventando visibili ma, grazie alla medicina estetica possiamo ridonare al viso un effetto “glow”!

La fatica accumulata durante l’anno si riflette solitamente sulla pelle del viso in questo periodo. A maggior ragione, dopo quasi due anni di pandemia, che ha messo a dura prova la salute mentale di molti adulti: sguardo stanco, occhiaie più visibili, pelle più opaca e -ovviamente- le rughe d’espressione più marcate.

In un contesto in cui molte persone non hanno ripreso le loro beauty routine, né a casa né con uno specialista, la medicina estetica si presenta come la grande alleata per fornire la luminosità di cui il viso ha bisogno per iniziare il nuovo anno.

Lo specialista in chirurgia maxillo facciale della beauty clinic MarianettiMED di Avezzano, Tito Marianetti, ha sottolineato che “i trattamenti più scelti in questo momento sono quelli che forniscono una luminosità extra che migliora la qualità della pelle in una sola seduta e con risultati a breve termine“.

In tal senso, ha evidenziato uno dei più innovativi, che è la terapia cellulare, “che prevede la somministrazione per via sottocutanea di principi attivi in grado di produrre una stimolazione fibroblastica, un aumento delle difese antiossidanti cellulari e un miglioramento della struttura e della funzione della matrice extracellulare”. Un trattamento multifunzionale quindi tradotto in un solo momento terapeutico. 

Risultato: luminosità e miglioramento della grana della pelle. 

STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

Filler di acido ialuronico: uno dei trattamenti più richiesti

A guidare la classifica dei trattamenti più richiesti ad Avezzano ci sono i filler di acido ialuronico, meglio conosciuti come “filler”, che sono diventati alleati quando si tratta di cancellare dal viso segni negativi come stanchezza, rabbia, tristezza e flaccidità. “Oggi non esiste più un canone di bellezza; si tratta di sottolineare le differenze e quei tratti che rendono ogni persona unica, di scoprire e valorizzare la bellezza individuale”, evidenzia il chirurgo maxillo facciale Marianetti, che nella sua beauty clinic conta un team di svariati professionisti in medicina estetica.

Gli uomini e le donne sentono di aver perso freschezza e giovinezza nella pelle e richiedono trattamenti rapidi, ambulatoriali ed efficaci e, senza dubbio, i filler sono ottimi alleati e forniscono risultati eccellenti“, afferma il Dottore, sottolineando che “l’acido ialuronico trattiene l’acqua, genera nuova formazione ialuronica, integra la struttura ossea, il contorno del viso, rughe e solchi del viso”.

Uno dei grandi miti da sfatare sui filler è che solo le celebrità li usano: “A tutti noi piace vedere la nostra pelle luminosa, con meno rughe, meno ombre, meno flaccidità – ha detto il dottore -. E per ottenere questo non esiste un trattamento magico: c’è la scienza, c’è la tecnica e c’è un alleato molto importante, che è l’acido ialuronico”.

Sulla stessa sostanza, il chirurgo maxillo facciale sottolinea che “in questo periodo dell’anno e dopo un lungo periodo di isolamento, le persone vogliono vedersi ed essere viste bene“. “L’acido ialuronico è una delle opzioni per ammorbidire l’aspetto stanco del viso e migliora anche la qualità della pelle“, dice lo specialista, “ogni persona ha un punto debole; alcuni le occhiaie, altri i solchi, altri la perdita del contorno della mandibola o dell’angolo del collo. Esiste un acido ialuronico studiato per ogni zona del viso, che porterà luce e tensione alla zona trattata”.

STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

Gennaio, il mese della tossina botulinica

Anno dopo anno Gennaio è divenuto il mese del botox: l’applicazione della tossina botulinica è un’altra delle più scelte poiché in questo mese di re-start della routing quotidiana dopo le feste natalizie, è un trattamento che in una sola seduta e senza complicazioni fornisce un risultato illuminato e uno sguardo limpido“, evidenzia lo specialista di MarianettiMED, che aggiunge: “Inoltre, dobbiamo sapere che questo trattamento è ideale per combattere la formazione delle rughe d’espressione, soprattutto quelle prodotte dal sole. Ecco perché il botox a Gennaio è uno dei trattamenti preferiti prima del rientro in ufficio”.

Lo specialista in medicina estetica specifica che “l’applicazione della tossina botulinica, che rilassa i muscoli che producono tensione e ammorbidisce le rughe di espressione, è l’ideale per trattare le zone protagoniste del viso come il contorno occhi e le rughe della fronte“.

STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

Ultraformer, il laser miracoloso per la bellezza della pelle

Marianetti per concludere ci parla di Ultraformer, un dispositivo ad ultrasuoni ad alta intensità presente nella sua clinica di Avezzano che promette i risultati di un lifting senza l’utilizzo del bisturi: un trattamento che si può fare in tutte le stagioni, ma che è particolarmente richiesto in questo periodo per ritrovare turgore ed elasticità al viso. 

Le sedute a base di micro e macro ultrasuoni focalizzati, sono personalizzate in base all’area da trattare e possono garantire importanti miglioramenti su tutte le rughe di viso e collo regalando un aspetto più giovane, contorni del viso più sodi, diminuzione delle rughe intorno agli occhi e del doppio mento. 

“Il mio consiglio, al di là dei trattamenti che si possono fare per migliorare la qualità della pelle, è quello di avere sempre una buona alimentazione, riposare, idratarsi bene bevendo molta acqua e aumentare il consumo di cibi ricchi di antiossidanti come mirtilli, frutta “verdure crude”, dice Marianetti, che, per concludere, raccomanda una visita dermatologica disponibile presso il suo centro: “Fate un consulto con il dermatologo per rinnovare la beauty routine adattandola a questo periodo dell’anno, quando è consigliabile incorporare antiossidanti nella mattina e peptidi riparatori per la notte, oltre alla crema solare per il giorno, che è sempre il miglior alleato antietà”.

SOTTOSCRIVI IL PROGRAMMA FEDELTA’ DI MARIANETTIMED PER AVERE SUPER SCONTI SULLA MEDICINA ESTETICA CLICCANDO SUL LINK SOTTOSTANTE:

www.marianettimed.it/fidelity
STANCHEZZA CUTANEA DI FINE ANNO: SCOPRI I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER RIDARE SPLENDORE AL VISO!

La rubrica è gestita dal Dott. Tito Marianetti, chirurgo maxillo facciale della clinica di medicina estetica e odontoiatria MarianettiMED di Avezzano (AQ).