Sospensione del Sindaco Di Pangrazio, Confesercenti: “le imprese di Avezzano hanno bisogno di certezze”



Avezzano – Non tocca certamente a noi, rappresentanti del mondo produttivo, commentare o entrare nel merito della sentenza del tribunale dell’Aquila, che ha condannato il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, a un anno e 4 mesi per peculato.

Dal nostro osservatorio, ci preoccupa però che, per applicazione della Legge Severino, Avezzano si ritrovi di nuovo senza Sindaco. Nell’esprimere la nostra vicinanza al Sindaco Di Pangrazio, con il quale, insieme con le altre associazioni di categoria abbiamo, in questi mesi, avviato una proficua collaborazione, auspichiamo che questa vicenda possa trovare, al più presto, soluzione e restituire alla Città la guida scelta dai cittadini. In una fase ancora così incerta e delicata, Avezzano e, soprattutto le Imprese che vi operano, hanno bisogno di certezze.

Comunicato stampa Confesercenti Abruzzo - Area Avezzano / Marsica