domenica, 7 , Marzo

Assistenza per pazienti negativizzati al Covid, predisposto percorso clinico di presa in carico

Abruzzo - Un percorso clinico definito in tutti i passaggi, che garantisce la presa in carico dei pazienti colpiti da Sindrome Long Covid 19, vale...

Prima pagina

Avezzano, siringhe usate e flaconi di metadone gettati a terra su Via Madonna del Passo

Avezzano – Via Madonna del Passo è una strada molto trafficata dalle automobili e percorsa ogni giorno da tanti pedoni, nonostante sia priva di un marciapiede.

Lo scorso anno ad Agosto i residenti della zona avevano presentato una petizione al Comune per chiedere la posa di dossi artificiali per rallentare la velocità dei mezzi che percorrono la strada, dove esiste il limite massimo di velocità di 30 km/h.. Proprio ieri si è verificato un incidente stradale tra una Ford Cmax e una moto BMW, dove ad avere la peggio è stato il motociclista immediatamente soccorso e portato all’Ospedale civile di Avezzano.

Oggi su Via Madonna del Passo è pervenuta alla nostra redazione una segnalazione da parte di un residente della zona sul ritrovamento, lungo la parte sterrata della strada che costeggia la ferrovia, di siringhe usate, alcune spezzate, altre con a fianco un accendino, e addirittura alcuni flaconi di metadone, l’oppioide sintetico conosciuto per ridurre l’assuefazione nella terapia sostitutiva della dipendenza da stupefacenti.

Rifiuti speciali e pericolosi che dovrebbero essere smaltiti con una particolare procedura e non gettati a terra con il rischio che qualcuno accidentalmente possa toccarli.

Non è la prima volta che ad Avezzano, e in una via centrale della città, vengano scoperti e “denunciati” sui social network fatti così gravi. Fatti che purtroppo fanno pensare a quanto sia presente nel territorio avezzanese il fenomeno della droga e che fanno riflettere sull’importanza dell’informazione, della prevenzione e dei controlli.

Ultim'ora