La simmetria, uno strumento per comprendere la realtà, convegno ad Avezzano con il ricercatore CNR Alessandro Stroppa



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Alessandro Stroppa, residente ad Avezzano, primo ricercatore CNR e professore a contratto presso UNIVAQ, ha organizzato, con grande successo, il convegno dal titolo “La realtà oltre lo specchio-La simmetria, uno strumento di modellizzazione per comprendere la realtà”.

L’incontro, che si è rivelato molto soddisfacente ed ha ottenuto un grande successo, si è tenuto presso l’Università degli studi dell’Aquila, all’interno dell’aula magna del Dipartimento di Scienze Umane.

La simmetria, così spiegano gli organizzatori dell’iniziativa, è presente in natura, in arte, in matematica e in musica. Da un lato è facile capire il suo significato, infatti i bambini possono anche giocarvi; dall’altro lato è anche molto importante in campo scientifico: attraverso un linguaggio matematico si può capire il suo sviluppo logico. (M. Maggi)