Semina il panico in Piazza Matteotti, denunciato

Avezzano – I gestori del chiosco di Piazza Matteotti hanno presentato una denuncia-querela in Procura affinché l’Autorità Giudiziaria inquirente proceda penalmente nei confronti di F.D.F. per minaccia aggravata, atti osceni in luogo pubblico e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

L’avezzanese, la mattina del 15 aprile, era sceso dall’auto afferrando un piede di porco ed aveva seminato il panico tra i presenti. Gli esercenti avevano cercato di allontanarlo e da lì era scoppiata una lite che aveva richiesto l’intervento della polizia ferroviaria.

Nel pomeriggio, però, l’uomo era tornato un’altra volta sul posto ed aveva cominciato di nuovo a dare in escandescenza, urtando anche l’auto di una donna. Alla fine, i gestori del chiosco, attraverso i loro legali, gli avvocati Luca e Pasquale Motta, hanno deciso di denunciarlo.