Screening prepasqua ad Avezzano: 1859 tamponi effettuati, 29 positivi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Continua l’azione di prevenzione per l’amministrazione comunale di Avezzano con l’intento di aiutare la popolazione ad individuare i positivi asintomatici al covid19. Nel primo giorno di controlli sono stati eseguiti 815 test e sono stati riscontrati 18 positivi, mentre nel secondo giorno di controlli si sono sottoposti al test 1.030 cittadini, 11 positivi. Altri 14 test, tutti negativi, sono stati effettuati ai dipendenti del settore urbanistico. Globalmente, quindi, quasi 2000 concittadini si sono messi in fila nei punti di prelievo predisposti dal comune, sotto l’occhio vigile degli assessori Maria Teresa Colizza e Patrizia Gallese, che, come nelle precedenti operazioni, hanno partecipato direttamente nello screening.

Su 1859 test antigenici effettuati gratuitamente, i 29 positivi rintracciati sono ora in isolamento domiciliare e dovranno effettuare il tampone molecolare, seguendo la procedura della Asl1.

Notevole lo sforzo organizzativo con oltre 30 volontari coinvolti nelle operazioni di screening a testimonianza dell’impegno diretto dell’amministrazione Di Pangrazio con l’obiettivo di contenere la terza ondata del virus che appare particolarmente impegnativa nella Marsica.

Anche il municipio è stato interessato dalle attività di screening per alcuni casi covid positivi registrati nei giorni precedenti e fortunatamente non sono stati riscontrate ulteriori contagi. Il Comune invita alla massima attenzione e al rispetto scrupoloso delle normative previste a livello nazionale in funzione covid, in relazione alle imminenti festività Pasquali.