Screening a San Benedetto dei Marsi, eseguiti circa 600 test



San Benedetto dei Marsi –  Ieri si è svolta una giornata di screening sulla popolazione di San Benedetto dei Marsi, “sono stati eseguiti circa 600 test, di cui 15 a domicilio e rilevato 1 solo positivo, per il quale sono già in atto le tracciature per rilevare i contatti avuti negli ultimi giorni” dichiara il sindaco Quirino D’Orazio.

“Degno di nota è l’incremento del numero delle persone che volontariamente si sono sottoposte al test,  oltre 150 in più rispetto alle settimane precedenti e tanti volti nuovi.
Per questo impressionante lavoro, un immenso GRAZIE va ai dottori, agli infermieri/e ed o.s.s., che hanno eseguito i tamponi con molta professionalità”.
“Un immenso GRAZIE va anche ai volontari della Protezione Civile Comunale ed ai volontari della nostra Misericordia, che hanno coadiuvato i lavori, registrando dati e curato la logistica  anche per effettuare i tamponi a domicilio per gli invalidi e per le persone fragili del nostro PAESE  che avevano prenotato il servizio”.
“Ci aspettano giorni difficili, e l’ordinanza regionale emanata ieri, affiancata da quella comunale di oggi, impongono provvedimenti restrittivi atti a preservare un adeguato livello di sicurezza sanitaria nella nostra Comunità”.
“Siamo in piena terza ondata e siamo chiamati ad adottare provvedimenti adeguati al contenimento di questo maledetto virus, sacrificando, a volte, l’interesse di pochi, ma per salvaguardare l’interesse collettivo.
Con tanti sacrifici, insieme, supereremo anche questo periodo.
FIERO ED ORGOGLIOSO DI TUTTI VOI”.