Sciopero alla LFoundry, salta il tavolo negoziale fra direzione aziendale e rappresentanze sindacali

Proclamato lo stato di agitazione

Avezzano – Proclamato lo sciopero alla LFoundry, lo hanno fatto sapere stamattina le organizzazioni sindacali FIM-FIOM-UILM-FAILMS e RSU dopo un lungo e difficile percorso di confronto intrapreso con la direzione dell’azienda.

I sindacati hanno deciso di far saltare il tavolo negoziale annunciando lo stato di agitazione con la proclamazione di un pacchetto di ore di sciopero le cui motivazioni saranno illustrate nella giornata di domani, 9 gennaio 2021, nella conferenza stampa convocata presso Castello Orsini a partire dalle ore 11.

Le comunicazioni ai dipendenti saranno effettuate nel corso delle apposite assemblee che si svolgeranno secondo il seguente calendario:

  • il 10-01-2021 turno “C”: metà squadra dalle 15 alle 16, l’altra metà dalle 16:30 alle 17:30;
  • il 12-01-2021 turno “D”: metà squadra dalle 15 alle 16, l’altra metà dalle 16:30 alle 17:30;
  • il 14-01-2021 turno “A”: metà squadra dalle 15 alle 16, l’altra metà dalle 16:30 alle 17:30;
  • il 15-01-2021 turno “B”: metà squadra dalle 15 alle 16, l’altra metà dalle 16:30 alle 17:30;

Il personale in giornaliero potrà partecipare ad una qualsiasi delle sessioni previste per i turnisti.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend