San Vincenzo Valle Roveto, due alunni positivi al Covid-19. Provvedimenti per la Scuola Secondaria di Primo Grado e la Primaria



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

San Vincenzo Valle Roveto – “A seguito della comunicazione di altri due alunni, della Scuola Secondaria di Primo Grado, risultati positivi al Covid-19; Visto che i provvedimenti di quarantena interessano ad oggi un elevato numero di alunni, con tre classi intere ed altri alunni in isolamento fiduciario per interferenze con i mezzi di trasporto dove hanno viaggiato i soggetti risultati positivi; Considerato anche i numerosi docenti sottoposti dalla Asl a quarantena fiduciaria e le difficoltà già evidenziatesi nelle sostituzioni; Preso atto delle difficoltà, nella situazione data, di organizzare una adeguata didattica in presenza; I Sindaci di Balsorano e San Vincenzo Valle Roveto hanno deciso la chiusura in via cautelare del plesso della Scuola Media di San Vincenzo Valle Roveto, da domani 9 novembre fino a Sabato 14 novembre compreso. Le lezioni riprenderanno lunedì 16 novembre 2020”. Lo ha comunicato ieri il Comune di Balsorano.

Si auspica che la pausa possa consentire di alleggerire la pressione, di effettuare uno screening accurato sugli alunni e di poter organizzare una ripresa delle attività scolastiche in piena sicurezza” continua il Comune.

Per le stesse motivazioni, si dispone l’interruzione del tempo prolungato per la scuola secondaria di primo grado fino al 31 dicembre 2020. Il servizio di refezione scolastica per tale ordine di scuola verrà riattivato con la ripresa delle lezioni dopo le vacanze di Natale. L’ordinanza da parte dei Sindaci verrà pubblicata domani mattina” conclude l’Amministrazione Comunale.

Con un altro avviso le Amministrazioni di San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano comunicano che anche nella scuola primaria, a partire da oggi, è interrotto il tempo pieno.

Le Amministrazioni di San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano, sentito il Dirigente Scolastico Piergiorgio Basile, al fine di rendere più agile le attività didattiche e di garantire misure ulteriori di sicurezza per gli alunni e personale Scolastico, dispongono l’interruzione nel tempo pieno della scuola primaria a partire dal 9 Novembre fino al 23 Dicembre. Inoltre per contenere l’emergenza Covid 19 le Amministrazioni si stanno adoperando per garantire nel più breve tempo possibile lo screening alla popolazione scolastica (primaria e secondaria) per il quale i genitori degli alunni interessati dovranno comunicare all’istituzione scolastica la propria adesione”.