Comune di Luco Nei Marsi

Testi a cura del prof. Giuseppe Grosssi maggiori info autore
Sita sul Colle di Napoli, la cappella seicentesca di S. Vincenzo Ferreri costituisce l’unica struttura cultuale privata conservata della numerose cappelle del “Ceto de’ Signori” di Luco. Si tratta di una chiesetta barocca annessa al vecchio Palazzo dei Sebastiani della seconda metà del ‘500, poi passato, nell’Ottocento, ai Floridi e dedicata ad un santo particolarmente amato nel XVII secolo; edicola con statua lignea del santo nell’interno.

Ai Sebastiani è legata una iscrizione, presente sulla destra dell’ingresso (in basso), ma in passato vista dal Corsignani nella loro Cappella funeraria in S. Maria delle Grazie, in cui Antonio Sebastiani, dottore in chirurgia e medicina, dichiara di aver fatto realizzare il 10 maggio del 1615 un’altare per la salute dei defunti: Anno.D(omi)ni.1615 / die.vero.X:men(s).maii /’ hoc.opusfieri.fecit / Antonius.Sebastiani.de.Luco.Phi(si)ce.ac .medicine/doctor.pro.salute. (de) fincto(rum) (CORSIGNANI 1738).

avezzano t2

t4

San Vincenzo Ferreri
San Vincenzo Ferreri

avezzano t4

t5