t1

Comune di Celano

t2

Testi a cura del prof. Giuseppe Grossi maggiori info autore
La chiesa che oggi si affaccia sulla moderna Piazza Aia (in passato Lefraini ) fu edificata nel 1574 da Costanza Piccolomini, grazie ai beni confiscati
al parricida Benedetto Coletta di San Potito, accanto all’ospedale fatto erigere nel 1566 dal padre Innico Piccolomini e restaurato nel 1606 dalla “Insignia Universitatis” (ora adibito ad abitazione di privati).

La semplice facciata e delimitata da due lesene laterali con capitello settecentesco e presenta un portale architravato seicentesco con sovrastante finestra quatrilobata e culmine timpanato moderno.

Facciata ed interno ad unica navata sono fortemente alterati da interventi settecenteschi e soprattutto da quelli successivi al terremoto del 1915.

Bibliografia:
Corsignani 1738, la, 574-575;
Celano 1985, 25;
Taccone 1990, 49; Rosati l992, 52.

avezzano t2

t4

San Rocco

t3

avezzano t4

t5