San Benedetto dei Marsi: differito il termine del pagamento della tassa sui rifiuti

San Benedetto dei Marsi – In questi giorni di frenetica attività amministrativa, in cui si sta cercando di adottare tutti quei provvedimenti volti a contrastare l’emergenza epidemiologica in corso, si è a lavoro anche per adottare quelle misure in grado di dare sostegno alle famiglie in difficoltà. In questa ottica, la nostra Giunta Comunale, dichiara il  Sindaco Avv. Quirino D’Orazioriunita, nel rispetto delle necessarie precauzioni, è riuscita a portare avanti, anche tutte le deliberazioni necessarie per la predisposizione della programmazione gestionale per gli anni 2020-2022.
Nonostante sia stato consentito lo slittamento delle scadenze per l’approvazione del bilancio di previsione, non abbiamo voluto perdere tempo e siamo intenzionati a convocare il consiglio comunale, per la sua approvazione, entro fine mese.

Come Giunta Comunale, abbiamo deciso, inoltre, di DIFFERIRE LA SCADENZA DEL PAGAMENTO DELLA TASSA SUI RIFIUTI, dal 31 maggio al 31 luglio, per dare respiro a tutti i nostri Cittadini e a tutte le attività commerciali ricadenti all’interno del territorio comunale.

Alle tante misure attuate per sostenere la nostra Comunità, abbiamo voluto aggiungere anche questo provvedimento, che sappiamo benissimo non essere risolutivo dei tanti problemi, ma rappresenta comunque un ulteriore segnale per provare a contrastare le pesantissime ricadute economiche generate dalla pandemia in atto” conclude il sindacvo.