Ronghi/Terranova (CNAL e FMPI): lavoro ed impresa, insediato il direttivo dell’organismo paritetico nazionale. Rosa Pestilli sarà Presidente



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Ieri si è insediato il Comitato Direttivo dell’Organismo  Paritetico Nazionale per la Partecipazione e la Cogestione, previsto dall’art.51 del D.Lgs. 81/2008 e costituito dal sindacato CNAL unitamente all’Associazione datoriale delle medie  e  piccole imprese FMPI. Rosa Pestilli, abruzzese, sarà Presidente del nuovo Organismo, Vice presidente sarà Sergio Marino di Reggio Calabria”.

E’ quanto hanno dichiarato il Segretario Generale della CNAL, Salvatore Ronghi, e il Presidente della FMPI, Antonella Terranova, nel corso della seduta di insediamento dell’Organismo, annunciando le prime  costituzioni delle articolazioni regionali in Campania, Lombardia, Calabria, Abruzzo, Umbria, Sicilia e  Piemonte .

“L’OPN Partecipazione e Cogestione nasce per la prevenzione e sicurezza sul lavoro, formazione, formulazione di proposte alle istituzioni competenti, ad enti pubblici e privati per iniziative di sostegno per le piccole e medie imprese e per la promozione di ogni altra azione di analisi, ricerca, studio in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, certificazione del protocollo Covid-19, come previsto dalle norme nazionali e regionali” –  ha evidenziato Pestilli -, che ha aggiunto: “sono queste le principali funzioni dell’Organismo che si basa  su un quadro di valori di riferimento chiaro e punta sulla qualità al servizio dei lavoratori e delle imprese e, per questo, farà la differenza nel mondo degli Organismi Paritetici e saprà essere incisivo per innalzare il livello della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e per attuare la partecipazione e la cogestione dei lavoratori all’impresa, che è fondamentale, oggi ancor di più, per uscire dalla crisi economica e sociale determinata dalla pandemia”.

“L’OPN,  è finalizzato a favorire e migliorare l’interscambio tra lavoratori ed imprese sul delicato tema  della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro che, particolarmente nell’attuale emergenza coronavirus, costituisce un campo fondamentale ed un punto di partenza per realizzare la partecipazione e la cogestione dei lavoratori all’impresa, prevista dalla nostra Costituzione ma, ad oggi, inattuata” ha detto Ronghi.

“FMPI unitamente al sindacato Cnal mettono in campo un progetto di alta qualità finalizzato a concretizzare la partecipazione e la cogestione dei lavoratori all’impresa che sono il punto di partenza per dare nuovo slancio al mondo dell’impresa in difficoltà da tempo e aggravata dalla pandemia. Metteremo a disposizione delle piccole imprese una serie di servizi per agevolare la loro crescita e per formare al meglio quelle figure indispensabili all’interno delle stesse” – ha sottolineato Terranova.

Del Comitato Direttivo dell’Opn “Partecipazione e Cogestione” fanno parte anche Antonio Abbate, Giovanni Arnone, Romualdo Meola e Antonio Ronghi.