Il riscatto di Daniel Ciofani: una doppietta decisiva per la salvezza della sua Cremonese



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Cerchio– Nella serata di ieri si è disputata la trentasettesima e penultima giornata del campionato di Serie B 2019/2020, che vede tra i suoi protagonisti anche l’attaccante marsicano Daniel Ciofani, originario di Cerchio. L’ex calciatore del Frosinone può essere considerato un vero e proprio veterano del campionato cadetto, viste le due promozioni in Serie A conquistate con la maglia dei ciociari, tant’è che la Cremonese ha deciso di puntare su di lui per provare a raggiungere un piazzamento in zona playoff.

La stagione del club lombardo, però, non è stata all’altezza delle aspettative della vigilia, così come il rendimento di Ciofani, autore di sole tre reti nel corso dell’intera stagione, almeno fino a ieri sera. Nella trasferta di Castellammare, in un cruciale scontro diretto per la salvezza contro la Juve Stabia, Daniel si è caricato la squadra sulle spalle, trascinandola verso la permanenza in Serie B grazie ad una doppietta decisiva che ha piegato la formazione campana.

Daniel Ciofani, dunque, nonostante un’annata difficile e molto opaca, si è rivelato ancora una volta fondamentale per il suo club di appartenenza, lanciando un chiaro segnale anche per il futuro: l’attaccante marsicano ha ancora molto da dare al calcio ed è pronto a riscattarsi nella maniera a lui più familiare, facendo gol.




Leggi anche