lunedì, 8 , Marzo
Rimborso abbonamento TUA, ecco cosa bisogna fare per ottenerlo

Prima pagina

Rimborso abbonamento TUA, ecco cosa bisogna fare per ottenerlo

Avevamo già dato notizia del provvedimento regionale DGR n. 492/2020 con cui sono state fissate le linee guida per le procedure di rimborso degli abbonamenti mensili, annuali e semestrali non goduti da studenti e lavoratori a causa dell’emergenza Covid-19. TUA, Trasporto Unico Abruzzese, ha messo a punto una procedura per garantire agli aventi diritto l’ottenimento del voucher previsto. Sulla base della DGR, la procedura di rimborso resterà aperta sino alla mezzanotte del 31 agosto 2020.

Il rimborso con voucher, che potrà essere utilizzato entro un anno dall’emissione ed è reversibile all’interno del nucleo familiare, hanno diritto studenti e non studenti in possesso dei seguenti abbonamenti: abbonamento marzo 2020; abbonamento annuale studenti per i servizi su gomma e su ferro; abbonamento annuale nominativo non studenti; abbonamento semestrale nominativo non studenti.

Per quanto riguarda il rimborso in contanti, esso può essere richiesto dai possessori di abbonamenti mensili, annuali e semestrali delle seguenti categorie: studenti al termine del ciclo scolastico di II grado o universitario, e studenti che cambino sede di istituto; lavoratori che hanno cessato la propria attività o il proprio rapporto di lavoro. L’entità del ristoro sarà calcolata in rapporto ai giorni di mancato utilizzo dell’abbonamento.

Per la presentazione della domanda ci sono due moduli di richiesta (disponibili sul sito TUA) con il quale ognuno autocertificherà la propria condizione allegando: copia del titolo di viaggio; copia fronte-retro di un documento di identità del dichiarante in corso di validità; attestazione istituto scolastico o università (solo richiesta rimborso in contanti studenti); copia comunicazione cessazione attività o rapporto di lavoro (solo richiesta rimborso in contanti lavoratori). La richiesta di rimborso, con tutti gli allegati, deve essere presentata, entro il 31 agosto 2020, via e-mail a rimborsotitolidgr493@tuabruzzo.it.

Ultim'ora