Recupero dell’antico fregio romano, i ringraziamenti agli abitanti di Corcumello e Capistrello



Capistrello – Qualche settimana fa, come avevamo raccontato anche attraverso le nostre pagine, a Corcumello, frazione di Capistrello, è stato rinvenuto un bellissimo e antico fregio di epoca romana.

Il prezioso reperto, al momento, è conservato presso la locale Chiesa di Sant’Antonio dove è stato trasportato dopo diversi pomeriggi di lavoro. La dottoressa Emanuela Ceccaroni, archeologa della Soprintendenza, con un messaggio ringrazia tutte le persone che hanno preso parte all’importante impresa.

La foto mostra il momento in cui, dopo alcuni pomeriggi di lavoro, abbiamo fissato la conclusione di una operazione alla quale hanno partecipato con slancio e disponibilità abitanti di Corcumello e Capistrello, a partire dal momento della segnalazione” scrive la Ceccaroni.

E a seguire: “A loro e alla loro capacità di comprendere le difficoltà e le responsabilità di chi opera in questo settore, un ringraziamento per quello che si è fatto e che si farà“.

LEGGI ANCHE:

Il prof. Grossi sul fregio romano rinvenuto a Corcumello: “parte di un monumento funerario posto sulla terrazza nord di Alba Fucens”