Recuperata una cagnolina trovata nell’immondizia tra Cese e Capistrello



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – L’estate è la stagione durante la quale gli abbandoni di animali sono comunque più frequenti. Sembra che servano a poco le campagne anti-abbandono attivate a inizio stagione. La onlus Zampa Amica aveva lanciato l’allarme, poche ore fa, in merito alla presenza di una cagnolina rinvenuta tra i rifiuti tra Cese e Capistrello.

La povera bestiola è stata recuperata poco più tardi ed è stata sottoposta alle visite mediche del caso. Le sue condizioni non sono eccellenti. Secondo quanto scrivono le volontarie di Zampa Amica, la cagnolina ha i cuscinetti delle zampe completamente abrasi, oltre a pulci e parassiti. Le terapie per curarla saranno assicurate dai veterinari della ASL ma la piccola, presto, avrà bisogno anche di una famiglia che l’adotti.