Realizzazione pista di mountain bike a Tagliacozzo. Il Comune pubblica bando per affidamento in concessione

Tagliacozzo – Il Comune di Tagliacozzo ha pubblicato un avviso pubblico per procedere all’affidamento in gestione mediante concessione dell’area di proprietà comunale sita in località S. Onofrio per la realizzazione e gestione di una pista di mountain bike. Si tratta di un terreno incolto e privo di vegetazione e assenza di condotte e impianti idrici ed elettrici. E’ adiacente al nuovo campo sportivo comunale di Tagliacozzo ed è dotato di accesso indipendente.

Secondo quanto si legge nel testo del bando (disponibile sul sito istituzionale del Comune di Tagliacozzo), l’impianto dovrà essere utilizzato per lo svolgimento dell’attività ciclistica e per l’esecuzione di corsi per l’avviamento alla pratica della mountain bike e per altre attività sportive e ludicomotorio-ricreative compatibili. Inoltre il soggetto affidatario si obbliga a realizzare e gestire i beni ricevuti in uso assumendosi i seguenti oneri economici e gestionali: oneri di realizzazione della pista, apertura e chiusura, pulizia, custodia e sorveglianza; manutenzione ordinaria; presa in carico delle spese connesse all’utilizzo della pista.

Il canone base annuo per la gestione in concessione della suddetta area è di € 450,00. Tale importo, salvo diverse offerte in aumento, dovrà essere corrisposto con le modalità specificate nel bando. Detta area sarà concessa a corpo, nello stato di fatto e di diritto in cui attualmente si trova, con le servitù attive e passive, apparenti e non, accessori, pertinenze, coerenze e diritti di qualsiasi sorta. L’aggiudicazione avverrà con procedura aperta, con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa.