Quasi conclusi i lavori di demolizione dell’edificio ex Standa



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AvezzanoNon resta più quasi nulla, solo qualche muro mozzato dalla forza demolitrice delle macchine che, da qualche tempo, stanno provvedendo a tirare già l’edificio ex Standa: una parte della storia di Avezzano scompare così, tra la polvere e le macerie, così come è già successo per il Qè, ad esempio.

Un pezzo di storia che se ne va” commenta con un misto di perplessità e tristezza la lettrice che, proprio stamattina, passando accanto al cantiere, ha realizzato queste fotografie. Sono piccole porzioni di storia cittadina anche queste, non ci sono dubbi.

L’opera di demolizione è ormai quasi terminata, come programmato d’altro canto. Al posto del vecchio immobile sarà edificato, con buona probabilità, un palazzo fatto di nuovi appartamenti e nuove vetrine. Eppure a chi ha trascorso molti momenti tra le “stanze” della Standa, poi dell’OVS, poi di Chrome la vista di queste immagini procura un senso di inevitabile nostalgia.

 

LEGGI ANCHE