Pucetta, salvezza tranquilla per la Juniores Elite di mister Matteo Morachioli



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
La ciliegina sulla torta, rappresentata dall’obiettivo stagionale della salvezza raggiunto dalla Prima Squadra, è l’esito del campionato Juniores Elite, disputato per la prima volta dal Pucetta e che si è concluso con un risultato davvero soddisfacente. Infatti la formazione guidata da mister Matteo Morachioli ha terminato la stagione all’ottavo posto con 38 punti. In realtà i punti sarebbero 39 se non fosse per il punto di penalizzazione ottenuto per la discutibile decisione presa dal Giudice Sportivo per i fatti di Nereto, che avrebbe consentito al Pucetta di terminare la stagione a 39 punti a parimerito con il blasonato Capistrello al settimo posto.
Lunedì si è concluso il campionato nel match che ha visto i gialloblù affrontare la capolista Alba Adriatica, formazione già campione del girone. Ovviamente si sa che le motivazioni sono determinante in una partita di calcio e quelle del Pucetta erano sicuramente maggiori, visto che c’era il desiderio di terminare la stagione in bellezza. Giuseppe Tarola con un pallonetto delizioso ha siglato la rete decisiva, gol giunto dopo che i gialloblù non sono risuciti a finalizzare diverse occasioni da gol. La partita contro i rossoverdi si è conclusa con il risultato di 1 a 0. In quest’ultimo match va menzionato l’impiego, anche in questa gara (ormai una costante del girone di ritorno), di diversi ragazzi nati negli anni 2002 e 2003, che hanno ben figurato in queste ultime partite.
Con questo risultato, mister Morachioli ci tiene ad esternare i propri ringraziamenti.
“Ringrazio la società ed in particolar modo Il dg Ugo Petitta, che mi ha permesso di continuare il lavoro svolto nella scorsa stagione dopo la vittoria dei play off provinciali. Ringrazio Gianluca Nuccettelli per l’aiuto tecnico e il “mitico Lugi “Zorro” Zarroli, massaggiatore e amico. Infine voglio ringraziare i “miei” ragazzi, che hanno raggiunto un traguardo importante per questa società, arrivando a metà classifica del difficilissimo campionato Juniores Elite, ottenendo dunque una salvezza tranquilla.”
Morachioli è un tecnico preparato e già ambito da diverse squadre che devono programmare la prossima stagione. Proprio in merito all’immediato futuro il tecnico dice “Adesso mi prenderò un po’ di tempo per pensare, ci incontreremo con il direttore generale e decideremo che fare. Per adesso posso dire che sono stati due anni intensi, ricchi di soddisfazioni per i risultati raggiunti e bellissimi.”