Pucetta Calcio: “Danneggiate nuovamente le reti del campo di Antrosano, attiveremo impianto di sorveglianza”

Avezzano– In Italia tutti i campionati di calcio sono fermi da più di due mesi a causa dell’emergenza sanitaria di Covid-19, ma il Governo, due settimane fa, ha dato il via libera alla ripresa degli allenamenti individuali, permettendo ai club di tornare in campo.

Anche l’ASD Pucetta Calcio ha calcato nuovamente il terreno di gioco, riscontrando, però, dei danni alle porte del nuovo impianto di Antrosano, come comunicato dalla stessa società gialloblu attraverso una nota: “Per la seconda volta, da quando i lavori al campo di Antrosano sono stati completati, l’ASD Pucetta ha trovato le reti delle porte danneggiate. E’ evidente che qualche animale, forse di sembianze umane, non gradisca che il campo di Antrosano sia stato ultimato”.

“Per questa ragione l’ASD Pucetta si sta già attivando per l’implementazione di un impianto di sorveglianza a circuito chiuso. La speranza è quella di conoscere quale animale esce dalla sua tana per compiere questi atti che, oltre a danneggiare l’ASD Pucetta, danneggia tutta la comunità del capoluogo marsicano senza nemmeno rendersene conto”, conclude il club abruzzese.