Prossima apertura di un punto vaccinale nel Parco della Rimembranza di Balsorano

Le amministrazioni comunali di Balsorano e di San Vincenzo Valle Roveto, in collaborazione tra loro per quanto concerne le attività essenziali rivolte ai cittadini nell’ottica delle disposizioni dell’Assessorato alla Sanità Abruzzese, comunicano che la vaccinazione anti Covid-19 avrà luogo nell’ex Asilo Ravenna di Balsorano, presso il Parco della Rimembranza.
L’allestimento sarà a cura di entrambi i comuni, che provvederanno ad offrire le proprie risorse umane e materiali, precisando che nella struttura saranno presenti più aree di asservimento, così da consentire la somministrazione di più vaccini possibili.
A provvedere all’esecuzione degli stessi sarà il personale infermieristico e medico, con professionisti di medicina generale e del settore farmaceutico presenti sul nostro territorio, supportati dalla Misericordia e dall’Avis di Balsorano e di San Vincenzo Valle Roveto.
Si ricorda che bisogna essere muniti di tessera sanitaria e di tessera di esenzione (per chi ne è in possesso), e che le adesioni verranno recepite da mercoledì 24 marzo 2021:
– presso il comune di Balsorano dal martedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12 e il martedì e il giovedì dalle ore 15 alle ore 17;
– presso il comune di San Vincenzo Valle Roveto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12 e il martedì e il giovedì dalle ore 15 alle ore 17;
“Tutti i cittadini potranno aderire alla campagna vaccinale in attesa che la ASL dia indicazioni su ulteriori categorie da vaccinare oltre quelle già in atto”, spiegano Antonella Buffone, sindaco di Balsorano, e Giulio Lancia, sindaco di San Vincenzo Valle Roveto, che proseguono: “Da una prima lusinghiera informativa, le vaccinazioni dovrebbero avere inizio già dalla prima decade del prossimo mese di aprile”.
Concludono infine: “A tutto il personale che opererà per questa indispensabile azione anti-pandemica va, sin d’ora, il nostro più fervido ringraziamento”.