La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Progetto Rete Solidale per le persone in difficoltà, presentati in Comune dall’assessore Casciere i risultati ottenuti

Progetto Rete Solidale per le persone in difficoltà, presentati in Comune dall’assessore Casciere i risultati ottenuti

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio
Leonardo Casciere

Avezzano – Sono stati presentati questa mattina, nella conferenza stampa tenutasi nell’aula consiliare del Comune di Avezzano, alla presenza dell’assessore al Sociale Leonardo Casciere, di Don Carmine Di Bernardo, direttore della Caritas diocesiana e del neosindaco di Massa D’Albe Nazzareno Lucci, i risultati del progetto Rete Solidale.

Ecco chi ne fa parte e i dati di sostegno alle persone in difficoltà Strategie unitarie per un territorio finalmente inclusivo e senza dispersione di interventi: un emporio solidale, una rete di accoglienza abitativa e una rete permanente per l’inclusione sociale. Sono questi i nuovi strumenti di sostegno a chi è in una condizione temporanea di disagio, attivati dai Comuni di Avezzano, Comune capofila del progetto, e dai Comuni di Magliano De’ Marsi e Massa d’Albe, dalla Caritas Diocesana di Avezzano e già operativi, nell’ambito del progetto Rete Solidale, cofinanziato dal fondo LIRE di UNRRA (United Nations Relief and Rehabilitation Administration) ) del ministero dell’Interno. Il valore del progetto è di 169.432,30 euro, di cui 84.270 cofinanziati dal Fondo Lire UNRRA 2016 e 85.162,30 così distribuiti: 60.424,90 euro a carico del Comune di Avezzano, 19.400 a carico della Caritas Diocesana di Avezzano, 3.525,90 da parte del Comune di Magliano De’ Marsi e 1.811,50 euro da Massa d’Albe.

Questa mattina, ad Avezzano, il portavoce del sindaco, Roberto Alfatti Appetiti, l’assessore alle Politiche sociali, Leonardo Casciere, e i rappresentanti degli altri enti e partner pubblici e privati coinvolti, hanno raccontato gli step del progetto che ha preso il via nel 2015 e ha visto le quattro organizzazioni impegnate nella costruzione di interventi a sostegno di famiglie e soggetti singoli in condizioni di povertà.

“Tutti gli aiuti sono stati pensati all’interno di un progetto integrato di accoglienza e ascolto – ha spiegato Casciere – capace di combinare interventi di aiuto alimentare con misure specifiche di inclusione sociale per arrivare a una risoluzione del disagio con il recupero dell’autonomia della persona e delle famiglie”. In particolare, Rete Solidale ha permesso di attivare un emporio, oggi aperto in piazza Matteotti ad Avezzano: un negozio di generi di prima necessità, alimentari e non, destinati a famiglie bisognose selezionate dai servizi sociali dei Comuni di Avezzano, Magliano de’ Marsi e Massa d’Albe che beneficiano di una particolare “card” su cui viene caricato credito utilizzabile all’interno del negozio. A oggi, sono 150 le famiglie che beneficiano della card, accompagnate e supportate da volontari della Caritas appositamente formati.

La rete di accoglienza abitativa, invece, è un sistema articolato di offerta alloggiativa dedicato alle fasce deboli che mette in rete le risorse locali. Si tratta di strutture di “emergenza” in alberghi o di strutture di accoglienza temporanee o di interventi di erogazione contributi per l’affitto, a seconda dei casi e delle esigenze. Sono stati 30 i beneficiari.

La rete solidale per l’inclusione, infine, si inquadra come una nuova modalità di dialogare e cooperare tra soggetti dalle esperienze e dai ruoli differenti, ma ugualmente interessati a mettere in atto, in una logica di welfare condiviso, azioni e programmi a contrasto della povertà. Oggi ne fanno parte Comune di Avezzano, Comune di Magliano de’ Marsi, Comune di Massa d’Albe, Caritas Diocesana di Avezzano, COOP Centro Italia Società Cooperativa, Associazione Culturale Agorà, Associazione di Volontariato “Delta: Legalità, Cultura e Territorio”, Associazione di Volontariato “FA.C.e.D. Famiglie contro emarginazione e droga”, Croce Rossa Italiana – Avezzano, Associazione di Volontariato “Tribunale per la difesa del malato”, Associazione Liberamente – Capistrello, Associazione “Expleo Integra ONLUS”, San Rocco Società Cooperativa Sociale, CONAPI L’Aquila, Lo Studio Formazione S.R.L.. “Anche se i termini di realizzazione del progetto scadranno il prossimo 30 giugno, la solidità del lavoro svolto e la costituzione di una rete permanente, ci consente di immaginare che queste azioni diventino strutturali sul territorio, nell’ottica della condivisione e dell’armonizzazione del welfare locale”, ha sottolineato Casciere.

Tra gli interventi, la professore Maria Teresa Letta si è congratulata con l’amministrazione comunale di Avezzano e in particolare con la dottoressa Laura Ottavi, vero e proprio motore del settore sociale, per aver dato vita, per la prima volta in assoluto, a un protocollo di rete permanente, esperienza che ha fatto da moltiplicatore sociale. “Da soli si può fare poco – ha dichiarato la professoressa Letta – ma insieme si può fare molto ma molto di più”. Sulla stessa linea si sono espressi Rosa Pestilli, giurista d’impresa e presidente del Conapi, e Maurizio Sacchetto della Coop. L’auspico comune è che la maglie della rete siano sempre più strette, la collaborazione sempre più continuativa e proficua e soprattutto che la stessa possa allargarsi alla partecipazione di altre amministrazioni comunali, enti morali e associazioni.

PROMO BOX

Screenshot_2024-05-24-21-47-01-360_com.facebook
Messa in sicurezza sismica: sono 20 i luoghi di culto in Abruzzo che riceveranno fondi PNRR
Foto Silvia Salvatore (3)
lista Noi per Capistrello
Cinque gattini abbandonati davanti all'abitazione di una volontaria: "Cercano una famiglia"
alba dei marsi
Sospetta presenza di bocconi avvelenati in località Camposecco - Campo Catino a Pereto
Ripulita l'antica Fonte di Follonica a Massa d'Albe, lungo il Cammino dei Briganti
Dottorandi e ricercatori del Summer College, provenienti da 13 Paesi del mondo, ospiti a Lecce nei Marsi
Cerchio porge oggi l'ultimo saluto a Fabio Angeloni, scomparso a soli 56 anni
Chiusura al traffico SP 23 "Alto Liri" a Capitrello, variazioni per i bus TUA della linea Tagliacozzo - Capistrello - Tagliacozzo
A Paterno, la Nuova Grande Panchina sul Monte Cervaro
Giornata Mondiale dei Bambini terremarsicane
MEMORIAL GIAN MAURO FRABOTTA KART
WhatsApp Image 2024-05-23 at 19.20
Quattro suggestivi scatti di Arturo Di Felice che immortalano la bellezza dei fenomeni celesti
Rimossa da Salviamo l'Orso una grande quantità di filo spinato
Interruzione del flusso idrico nel Comune di Aielli per la mattinata di oggi
In memoria di Giuseppina Cerroni: i colleghi e la direzione della Nova Salus effettuano una donazione a favore di Trasacco Emergency
mercato-avezzano-centro
|
Il Vicesindaco Luigi Soricone
FB_IMG_1716533884760
444747465_10233593313837640_6163009785225932614_n

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina