Profughi afghani ospitati ad Avezzano: vaccinazioni anti Covid verso quota 700



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AvezzanoVaccinazioni anti Covid in crescendo per i profughi dell’Afghanistan da parte della Task force della Asl: ieri, all’interporto di Avezzano, il contagiri delle dosi somministrate ha toccato quota 640. Ciò significa che entro oggi verrà sicuramente superata la soglia delle 700 dosi.

15 gli operatori Asl impegnati, tra cui medici, infermieri e amministrativi. Oltre a questo gruppo operativo, va ricordato che l’azienda sanitaria ha istituito una postazione di guardia medica e 118 e assicurato decine di consulenze pediatriche per i bambini presenti.

Oltre 100 le visite mediche effettuate nei confronti della popolazione ospite del campo di accoglienza. 

Fonte: ASL 1