Primarie PD, ad Avezzano nominati i delegati



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Si avvia alla fase finale la Convenzione del Partito Democratico, ovvero la votazione, riservata agli iscritti, dei candidati alla segreteria nazionale.

Domenica 3 febbraio a Roma si celebrerà l’atto finale della Convenzione con l’indicazione dei tre candidati che correranno alle primarie del 3 marzo. Ieri, presso la federazione di Avezzano sono stati nominati delegati alla Convenzione Nazionale per la mozione “Prima le Persone” di Nicola Zingaretti, Valeria Mancini, 42 anni di Aielli, segretario di Circolo e Assessore Comunale e Daniele Marinelli, anni 35 di Castel di Sangro, consigliere comunale del gruppo “Progetto Comune”.

Ripartire dalle persone e non dai personalismi è il primo passo necessario a ridare slancio e identità ad un partito che deve alzare la testa con rinnovato impegno e conscio del ruolo indispensabile di aggregazione di donne e uomini che vogliono un’altra Italia fatta di prossimità al mondo del lavoro, al terzo settore, all’accoglienza, alla cultura e alle minoranze tutte, è il commento dell’assessore Mancini.

Sottolinea il consigliere Daniele Marinelli che dai territori e dalle comunità arriva un forte bisogno di unità e di partecipazione, nella certezza che da questo importante percorso congressuale possa emergere un Pd rigenerato e pronto alle sfide decisive che il nostro Paese deve affrontare.