Presunti maltrattamenti in una scuola per l’infanzia, nominati due consulenti

Avezzano – Una suora è stata indagata per maltrattamenti nei confronti dei bambini che frequentano una scuola dell’infanzia in un Comune della Marsica. Secondo l’accusa, sostenuta dal PM Ugo Timpano, avrebbe insultato e strattonato i bambini in varie occasioni. Ieri al Tribunale di Avezzano si è tenuto l’incidente probatorio.

Il giudice, Daria Lombardi, ha nominato due consulenti che dovranno effettuare una perizia sui minori al fine di accertare la capacità dei piccoli a raccontare i fatti contestati alla religiosa. Come riportato nell’edizione odierna de Il Messaggero, l’indagine è scaturita proprio dai racconti degli alunni.

Le mamme, nelle denuncia, sostengono che i figli venivano presi a “pugni in testa e sbattuti in faccia al muro, a volte rimanevano anche senza mangiare”. La suora ha sempre respinto le accuse e ha ammesso che si è trattato di “piccole cose, schiaffetti al sedere”.