lunedì, 12 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Prestigioso traguardo raggiunto dall’Istituto Andrea Argoli di Tagliacozzo

TagliacozzoCon grande gioia ed entusiasmo è stata accolta e diffusa la notizia dalla Dirigente  scolastica Clementina Cervale il 19 marzo, non appena ne ha ricevuto l’ufficialità  dall’Indire Nazionale. 

Il team di Progettazione dell’Istituto, coordinato dalla Prof.ssa Ester Mordini (con le  docenti Mary Nacca, Rosa Gaeta e Letizia Ricci) ha ottenuto un risultato prestigioso:  con un punteggio di 98 su 100, l’Istituto “Andrea Argoli” si è classificato secondo in  Abruzzo, primo assoluto nella provincia dell’Aquila, e si è segnalato in graduatoria tra le  prime 25 scuole d’Italia. Il progetto doveva rispondere a standard di qualità europei e  consentirà di finanziare per il prossimo settenato fino al 2027 esperienze formative  e professionali di alto livello nei paesi europei per docenti e e studenti. Ci sarà quindi una conseguente crescita relativa alla conoscenza delle lingue e delle culture europee da  parte degli studenti, che permetterà loro di coltivare contatti che potrebbero tornare utili in  prospettiva lavorativa, con realtà formative e professionali europee innovative e  all’avanguardia. L’ACCREDITAMENTO ERASMUS è parte della nuova Azione Chiave 1  del futuro Programma Erasmus 2021-2027 a sostegno della mobilità internazionale  degli alunni e del personale della scuola. 

Nell’ ultimo bienno, l'”Argoli” ha avuto già diversi riconoscimenti come Scuola E – twinning  ed è in corsa per riproporsi nel successivo biennio: l’Istituto si è da tempo attivato per  aprire le porte all’Europa con progetti che hanno conseguito dei premi importanti e  riconoscimenti degni di nota per le classi della scuola primaria e per le classi della scuola  di primo grado e nonché dell’istituto Tecnico per il Turismo.

Anche in questo anno difficile di pandemia e Dad, l’Istituto Argoli di Tagliacozzo si  conferma una scuola che si forma e cammina con lo sguardo avanti e le idee chiare, nella  consapevolezza di avere profonde radici nell’unicità del territorio che vive e,  contemporaneamente, confermando la tradizione europeista ed internazionale ad  ampio raggio che da sempre la caratterizza.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO