Presentazione dell’opera “Storia ed araldica della Città di Avezzano” di Francesco Belmaggio al Castello Orsini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Venerdì prossimo, 24 settembre, alle ore 17.00, al Castello Orsini di Avezzano, si terrà la presentazione del libro “Storia e araldica della Città di Avezzano”, del prof. Francesco Belmaggio, ricercatore di storia, con particolari interessi per l’araldica, la genealogia e la costumistica e autore di numerose pubblicazioni sulla storia e sull’araldica pubblica e privata delle comunità della Provincia dell’Aquila.

L’importante evento è organizzato dalla Pro Loco e dall’Amministrazione comunale di Avezzano e sarà presentato dalla giornalista Gioia Chiostri.

I lavori saranno introdotti dai saluti del Presidente della Pro loco Edoardo Tudico, del Sindaco di Avezzano, del consigliere regionale e presidente della commissione sanità, Mario Quaglieri e dell’assessore provinciale Gianluca Alfonsi.

Si proseguirà con gli interventi di Pierluigi Di Stefano, di Veneranda Rubeo, di Don Francesco Tudini e dell’autore Francesco Belmaggio. Concluderà la serata Maurizio Carlo Alberto Gorra, membro dell’Accademia Internazionale di Araldica.

L’opera rappresenta un compendio di araldica pubblica e privata, in massima parte dedotta da fonti specialistiche e da documenti inediti acquisiti dall’Archivio di Stato Aquilano e dall’Archivio Diocesano dei Marsi, oltre che da vari archivi d’Italia.

La pubblicazione è introdotta da una prefazione del dott. Gianni Letta, da una presentazione del Sindaco dott. Giovanni Di Pangrazio e da una nota del Vescovo mons. Pietro Santoro.

Il testo contempla una parte introduttiva di natura didattica, allo scopo di iniziare il lettore alla conoscenza della materia, e prosegue con la trattazione dell’origine di Avezzano e dei suoi feudatari nonché dei rispettivi blasoni, così come previsti dalle prammatiche regali e dagli statuti cittadini.

Alcuni capitoli trattano della simbologia araldica connessa agli emblemi del Comune e presentano un’accurata ricognizione dei sigilli e dell’iter per il riconoscimento dello stemma e del gonfalone cittadino.

L’opera è arricchita da stemmi vescovili, dalla nascita della Diocesi dei Marsi fino ai giorni nostri, oltre che da blasoni gentilizi di uomini illustri, civili ed ecclesiastici.

Presentazione dell’opera “Storia ed araldica della Città di Avezzano” di Francesco Belmaggio al Castello Orsini
Comunicato Stampa Pro Loco di Avezzano