PPI Pescina e Tagliacozzo, Scoccia “La maggioranza di Marsillo perde l’ennesima occasione di dimostrare la vicinanza agli abruzzesi”

 L’Aquila – “Questa mattina è stata scritta un’altra, l’ennesima, pagina vergognosa di questa maggioranza e del suo modo di gestire la sanità nelle aree interne. Nonostante la mia pressante richiesta e la presenza dei sindaci di Pescina e Tagliacozzo, il Consigliere Mario Quaglieri, Presidente della Quinta Commissione, ha impedito che la mia risoluzione, per ripristinare h24 i Ppi di queste due località, venisse messa ai voti”è quanto dichiara la consigliere regionale Marianna Scoccia.

La maggioranza continua nel suo atteggiamento disinteressato e sordo, arroccati nelle loro convinzioni e lontani dai cittadini –aggiunge la Scoccia –  Oggi è stato ignorato il grido di un intero territorio, la giusta rivendicazione del sacrosanto diritto alla salute. Non si tratta di un atteggiamento di chiusura nei miei confronti, bensì del totale disinteresse nei confronti dei cittadini e delle loro necessità. Disinteresse che non basa su motivazioni valide ma che risponde solo agli ordini di scuderia di opporsi al voto su un provvedimento così importante. Questo modo di fare politica e di gestire la cosa pubblica non mi appartiene e non mi rappresenta. Così, come ritengo sia svilente l’atteggiamento di un Direttore generale, venuto da Roma, a dirci che sì questi PPI riapriranno ma non è dato sapere come e quando. I cittadini abruzzesi, tutti, ci hanno consegnato un mandato, quello di amministrare tenendo in considerazione i loro bisogni e le loro necessità, di guardare agli interessi e alle necessità comuni con preparazione non con improvvisazione. Il torto oggi è stato fatto  non solo ai cittadini di Pescina e Tagliacozzo, ma alla Marsica intera,  a chi vive in questi territori, a chi li ama e a chi crede nel loro potenziale e nella loro bellezza. Sono uscita da questa maggioranza e sono fiera – conclude –  oggi più che mai, di averlo fatto.”

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend