Possibili focolai Covid a Morino, il Comune posticipa la riapertura delle scuole all’8 aprile



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Morino – La situazione pandemica nel territorio comunale di Morino sembra assumere contorni sempre più allarmanti tanto che si ritiene possibile, così come si può leggere in una nota dell’amministrazione comunale, la presenza di potenziali focolai Covid.

Per questa ragione gli amministratori hanno ritenuto opportuno posticipare al giorno 8 aprile 2021 la riapertura in presenza delle scuole del territorio (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) al fine di consentire lo screening sulla popolazione scolastica.

I tamponi vengono eseguiti il giorno 7 aprile, previo appuntamento telefonico, nei locali ex asilo in piazza Centrale. Per l’esame è necessario recarsi nei punti di prelievo muniti di tessera sanitaria e documento di riconoscimento. I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.




Leggi anche