Piano Vaccinale e Tracciamento casi Covid-19, organizzazioni sindacali chiedono incontro urgente con ASL 1



Avezzano – Il Segretario CGIL Provincia dell’Aquila Francesco Marrelli, il Segretario CISL Provincia dell’Aquila Paolo Sangermano e il Segretario UIL Provincia dell’Aquila Fabrizio Truono scrivono al Direttore Generale della ASL 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, dott. Roberto Testa, e al Direttore Sanitario, dott. Alfonso Mascitelli, chiedendo un incontro urgente per la gestione Piano Vaccinale e Tracciamento casi Covid-19. Di seguito il testo della missiva:

Le scriventi OO.SS. “con la presente richiedono l’apertura di un confronto urgente con codesta ASL per comprendere compiutamente le azioni assunte sul piano vaccinale, nonché la realizzazione, ad oggi, del predetto piano”.

“Chiediamo altresì di conoscere le iniziative sino ad ora intraprese sul potenziamento del tracciamento dei casi covid-19 e la relativa processazione dei tamponi eseguiti.
Le scriventi ritengono che l’attuale emergenza sanitaria richieda interventi e sforzi straordinari finalizzati alla salvaguardia della salute di una intera comunità, a partire dal piano vaccinale che deve rispondere a principi di celerità, puntualità ed universalità. Quindi, risulta doveroso avviare un’ interlocuzione con le autorità sanitarie ed istituzionali del territorio”.

“Nel contempo le scriventi esprimono preoccupazione per le criticità riscontrate nella vaccinazione di alcune categorie quali anziani e soggetti fragili, anche in riferimento ai tempi e luoghi deputati alla vaccinazione”.