Piano Sociale Distrettuale, oltre 50 attori coinvolti in Comune ad Avezzano per programmare gli interventi  


Avezzano Verso il Gruppo di Piano per programmare attività concrete ed efficaci.  Incontro operativo e preparatorio in comune per preparare il Piano sociale distrettuale d’ambito. In ballo, tra azioni dirette ed indirette, attività per oltre 4 milioni di euro di valore ad anno.  

La Regione Abruzzo ha approvato il Piano Sociale Regionale, che è lo strumento di programmazione degli interventi e delle politiche sociali

L’ECAD3 Comune di Avezzano ha predisposto l’attuazione del Piano Sociale Distrettuale: in questo modo saranno pianificati gli interventi e le politiche sociali che guarderanno ai bisogni locali, ai residenti del Comune di Avezzano, alle persone che vivono momenti di difficoltà e di fragilità.

Per organizzare al meglio la programmazione, presso la sala riunioni del Comune si è tenuto il primo incontro, si può considerare il momento zero, per la costituzione del Piano Sociale Distrettuale, uno strumento per inquadrare i problemi e implementare soluzioni; l’obiettivo del Piano è infatti fotografare con occhio attento i grandi disagi per offrire risposte reali da applicare nel minor tempo possibile.

Tante le istituzioni presenti tra le quali Scuole, Centri per l’Impiego, Asl, Cooperative per una riunione il cui imperativo è stato condividere problematiche, soluzioni, idee, buone prassi; fare in modo che il Piano Sociale sia di tutti e per tutti.

Presenti il Vicesindaco Domenico Di Berardino che ha sottolineato come “la programmazione sia elemento essenziale di un Piano che possa non solo aiutare con risposte vere e concrete ma che sia anche in grado di prevenire, perché solo con la programmazione si può costruire” e la dirigente dei Servizi Sociali Educativi Laura Ottavi che ha evidenziato come“ la partecipazione e la condivisione siano un esempio della volontà di far crescere il territorio; sarà necessario lavorare, rispettando le tempistiche e soprattutto cogliendo le opportunità che si presentano all’orizzonte”. Importante la relazione del dott. Alessandro Cilieri esperto di progettazione sociale che è entrato nei dettagli tecnici. 

Coloro che vogliono partecipare alla stesura del Piano Distrettuale Sociale possono collegarsi alla Pagina Facebook Piano Distrettuale Sociale – Città di Avezzano.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, vedova del regista Ettore Scola

Pescasseroli – Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, 93 anni, vedova del regista Ettore Scola. “Il sindaco Giuseppe Lipari, la giunta, il consiglio e tutta la comunità ...


Due giovanissimi di Pescina rappresenteranno l’Italia ai Campionati del Mondo di Kickboxing

Pescina – Il Sindaco di Pescina e l’Amministrazione Comunale tengono a fare il grande in bocca al lupo a due giovanissimi concittadini che rappresenteranno l’Italia ...

Grande scacchiera di via Mazzini senza pace: rubati di nuovo i pezzi

Avezzano – Non c’è un momento di pace per la grande scacchiera di via Mazzini, donata alla cittadinanza dall’associazione sessantasettezerocinquantuno, che sembra aver attirato l’accanimento ...

Miss Sorridi con Noi Dalila Tangredi per la festa dei nonni visita gli anziani di APS di Trasacco

Trasacco – Domenica 2 Ottobre alle ore 17,30 in occasione della festa dei nonni Miss Sorridi con Noi 2022 Dalila Tangredi sarà ospite presso l’associazione ...

Povertà educativa al Sud: 12 gli interventi finanziati in Abruzzo per più di 2 milioni e mezzo di euro

Sono 220 i progetti promossi da enti del Terzo Settore finanziati grazie a 50 milioni di euro messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa ...