Pescina, scattano i lavori per la riqualificazione di Piazza Mazzarino


Pescina– Il comune di Pescina, nelle ultime settimane, è sicuramente tra i più attivi sul fronte dei lavori di riqualificazione di opere pubbliche ed infrastrutture.

Dopo aver completato le operazioni per il parco giochi e avviato quelle per il manto erboso, sono iniziati i lavori di restyling di Piazza Mazzarino, luogo molto caro a tutti i cittadini, compreso il sindaco Stefano Iulianella che ha indicato questo momento come l’inizio di un nuovo capitolo: “Diverse generazioni sono cresciute su questa Piazza, che da oggi cambierà il suo aspetto. In questo luogo, molti di noi hanno giocato, hanno visto nascere i primi amori, hanno riso, ma anche pianto, hanno trascorso serate felici con gli amici di una vita. Un pezzo di vita di ciascuno di noi è passata di qui. La Piazza, in Italia come a Pescina, rappresenta il luogo di aggregazione di una comunità. Ma nei piccoli Comuni essa costituisce una sorta di luogo sacro”.

“Con l’avvio dei lavori di restyling di Piazza Mazzarino, l’immagine di com’era resterà indelebile in ognuno di noi. – ha spiegato il primo cittadino – Ora, apriamo un altro capitolo: una Piazza ancor più bella per i nostri concittadini, ma anche per chi a Pescina ha lasciato un pezzo del suo cuore”.

Iulianella, inoltre, ha posto un quesito molto importante a tutti gli abitanti di Pescina in merito agli alberi presenti in Piazza Mazzarino: “Com’è noto, in estate, sotto i tigli cadono a terra delle micro-goccioline di resina molto appiccicosa che rendono inservibili le panchine e le aree sottostanti. Sareste favorevoli (o meno) alla sostituzione dei tigli esistenti con altri alberi (comunque adulti) che sporcano meno?
Il progetto approvato non prevede né abbattimento e né sostituzione, ma il mantenimento degli alberi che conosciamo. Ma si potrebbe decidere anche una cosa diversa”.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura


Allargamento della Strategia Aree Interne: inclusi anche i Comuni della Piana del Cavaliere

Il Comitato Tecnico per le Aree Interne presieduto da Domenico Gambacorta, delegato del ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, ha approvato ...

Messaggi truffa ai danni di titolari di conti correnti bancari e postali

È stata rilevata una nuova campagna di phishing rivolta ai correntisti di Istituti bancari e postali. I malviventi nascondono la propria identità utilizzando sofisticati sistemi ...

Aielli protagonista di Casa Italia, programma di Rai Play seguito dagli italiani nel mondo

Aielli – Ormai ci siamo quasi abituati: Aielli sarà di nuovo al centro di uno speciale televisivo della Rai. Come spiega il Sindaco del borgo ...

Il “gigante” ha messo il cappello: prima neve sul Corno Grande del Gran Sasso

L’Aquila – Si dice sempre che quando le vette dei monti cominciano a macchiarsi di neve, l’inverno è alle porte. In realtà l’autunno sarebbe appena ...