Sanità Marsica, Paolucci: “Chiedo riapertura dei punti di primo soccorso degli ospedali di Pescina e Tagliacozzo”

Pescina/Tagliacozzo– L’assessore della Regione Abruzzo nella X legislatura, Silvio Paolucci, attraverso un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, è tornato a parlare della questione relativa alla chiusura dei punti di primo soccorso degli ospedali di Pescina e Tagliacozzo.

Paolucci si è espresso con parole forti, invocando l’immediata riapertura delle strutture: “Chiediamo la riapertura dei punti di primo soccorso degli ospedali di Pescina e Tagliacozzo. Dopo mesi di chiusura abbiamo scoperto la verità, ovvero che nel gioco delle parole hanno in realtà sottratto la rete di emergenza e allo stesso tempo diversi servizi. Non era mai accaduto in decenni. Abbiamo scoperto anche uno stucchevole gioco di parole, fatto di chiacchiere e promesse che ci vogliono soltanto imbrogliare. Dapprima hanno detto di chiudere quelle attività di emergenza per ragioni di Covid-19, poi hanno promesso a Pescina e Tagliacozzo che avrebbero riconvertito quelle realtà per le prestazioni Covid. Abbiamo chiesto alla Asl se questo fosse vero e ci hanno risposto di no”.

“Oggi, invece, ci viene detto che hanno chiuso queste strutture per ragioni di personale, non è mai accaduto in decenni. La questione del personale è un’ulteriore scusa, in quattordici mesi non possono non essersi accorti della mancanza. Chiediamo l’immediato ripristino, siamo pronti a combattere per ottenerlo”, conclude Paolucci.