Panchina in mezzo ai binari, caos e disagi sulla Roma-Avezzano-Pescara



Avezzano –  La linea ferroviaria Roma-Avezzano-Pescara versa nel caos più totale. Il treno delle 16:04 da Avezzano a Roma Termini ha colpito all’altezza della stazione di Salone una panchina posizionata in mezzo ai binari ed ha subito ingenti danni, tanto da non permettere al convoglio di ripartire.

L’intera linea ha subito ritardi oltre i 100 minuti ed improvvise cancellazioni. I passeggeri del treno delle 18:46 da Roma Termini sono stati trasportati alle 20:02 da un altro treno a Roma Tiburtina, dove li attendeva il treno delle 20:10 sul binario 3est, in ritardo anch’esso di oltre 120 minuti (in aggiornamento).

Dato che anche il treno delle 19:27 da Roma Tiburtina è stato soppresso, il binario è stato invaso da moltissimi pendolari ed il treno risulta pieno. Disagi per moltissimi passeggeri e lavoratori notturni aggravati dal fatto che nella giornata odierna è in corso uno sciopero dei trasporti su gomma.

L’autorità giudiziaria sta attualmente indagando sull’incidente avvenuto nei pressi della stazione di Salone. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Panchina in mezzo ai binari, caos e disagi sulla Roma-Avezzano-Pescara