Ovindoli, il Consiglio Comunale odierno ha approvato i progetti di fattibilità tecnica ed economica per  3.936.819 di euro



Ovindoli – Tali progetti, necessari per lo sviluppo del territorio che va dal capoluogo fino alle frazioni, interessano vari interventi tra i quali: la rigenerazione urbana – con la riqualificazione anche di piazza San Rocco, piazza V Agosto a San Potito e piazza Aia a Santa Jona -, la viabilità ed i parcheggi.

Nello specifico riguardano:

–       La riqualificazione di tutto l’edificio cosiddetto Croce Rossa in via Arano n. 1, con ampliamento inoltre della sala congressi;

–       completamento del parcheggio in località dolce vita;

–       creazione del parcheggio in località pozzacchio che avrà circa 150 posti auto;

–       rifacimento di alcuni tratti importanti di strade ad Ovindoli capoluogo e frazioni;

–       l’ammodernamento del centro sportivo in località Ceraso,  la valorizzazione dell’area circostante con piantumazione di nuovi alberi attorno al complesso, la riqualificazione del campo da calcio, la creazione di una pista di atletica che prevede nuove attrezzature per la palestra ed un campo da paddle ed una parete di arrampicata.

“Siamo riusciti, grazie ad un eccellente lavoro in team e lo dico con grande soddisfazione, a portare in consiglio comunale quasi 4 milioni di euro, che saranno investiti per lo sviluppo e la riqualificazione del nostro territorio – afferma il sindaco di Ovindoli Angelo Ciminelli – .

Per quanto riguarda i fondi CIPE, destinati alla viabilità ed ai parcheggi come quello della dolce vita e al rifacimento di alcuni tratti stradali, il lavoro era stato seguito già dalle precedenti amministrazioni, ed i relativi progetti sono stati portati a compimento da questa nuova amministrazione nel giro di pochi mesi.

Verranno utilizzati invece i recenti fondi complementari del PNRR, che ci sono stati assegnati a Dicembre 2021, per quanto riguarda la riqualificazione delle piazze di Ovindoli, San Potito e Santa Jona, la ristrutturazione edilizia dell’edificio cosiddetto “Croce Rossa”, l’ ammodernamento dell’impianto sportivo ed i miglioramenti dell’accessibilità stradale di Ovindoli capoluogo e frazioni.

Per ciò che concerne la riqualificazione delle piazze – continua Ciminelli – abbiamo intenzione di organizzare un incontro pubblico, non appena le restrizioni covid lo permetteranno, dove verrà condivisa e presentata alla cittadinanza la nuova idea progettuale alla quale lavoriamo già da mesi. Trattasi di interventi importanti che andranno a caratterizzare e sviluppare il nostro territorio ed ovviamente ampliare l’offerta turistica. Continueremo a lavorare alacremente per portare il nostro paese a livelli sempre più alti e competitivi ”.   



Leggi anche