Ovindoli, arancione fuori dalle case e una fiaccolata contro la violenza alle donne



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli. Il 25 Novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 in onore e ricordo delle donne uccise.

L’Amministrazione Comunale di Ovindoli, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Distaccamento di Ovindoli, organizza due giorni volte alla sensibilizzazione, con promozione di iniziative e di incontri per prevenire e contrastare la diffusione di ogni tipo di violenza sulle donne, promuovendo l’educazione del rispetto. Per questo motivo, tutti i cittadini sono invitati ad esporre, nei modi e nei simboli che si ritengono più opportuni, l’arancione.

L’arancione, infatti, è stato eletto, come simbolo di un futuro in cui le donne non dovranno più temere violenze nelle case, sul lavoro, per strada.

Alla conclusione delle due giornate ci sarà una fiaccolata che partirà dalla rotonda in Località Pozzacchio per concludersi in Piazza San Rocco.




Lascia un commento