Obbligo di mascherina anche all’aperto nel territorio comunale di Canistro



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Canistro – Con l’ordinanza n. 42/2021 il primo cittadino di Canistro, Gianmaria Vitale, ha oggi predisposto l’obbligo di mascherina anche all’aperto. Secondo quanto è possibile leggere nel dispositivo, è stato ritenuto che vi siano a Canistro delle zone specifiche che, per la loro struttura, rendono necessario l’uso della mascherina anche all’aperto poiché luoghi di “naturale assembramento“.

Inoltre il Sindaco sta tenendo conto del fatto che nel periodo delle festività natalizie vi sia un maggiore afflusso di persone nel centro del paese tale da generare assembramenti dovuti alla presenza di persone in bar, negozi e via dicendo.

L’obbligo di indossare la mascherina all’aperto a Canistro entra in vigore a partire dalla mezzanotte di oggi, 10 dicembre, e varrà fino alla mezzanotte del 9 gennaio 2022. Tale obbligo non è previsto per i bambini di età inferiore a 6 anni, persone con particolari patologie e soggetti che svolgono attività sportiva. Chi dovesse trasgredire potrebbe incorrere in una multa di 400 euro, come previsto dalla legge.