Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Ceglie PD “Nuova coppia di treni Avezzano-Pescara e viceversa negata dalla giunta regionale e da Trenitalia”

Ceglie PD “Nuova coppia di treni Avezzano-Pescara e viceversa negata dalla giunta regionale e da Trenitalia”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Concetta Di Genova
Concetta Di Genova
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio

Avezzano – Il 9 giugno  entrerà in vigore il nuovo orario estivo di Trenitalia e l’ultimo treno da Pescara per Avezzano è ancora previsto alle ore 17:15, con tempo di percorrenza di circa 3 ore per meno di 100 km effettuando tutte le fermate. La mattina, inoltre, da Avezzano per Pescara, dopo le ore 07:13 c’è il vuoto.

“La precedente Giunta Regionale, cinque mesi fa, aveva fatto richiesta formale a Trenitalia di introdurre almeno una nuova coppia di treni (La mattina da Avezzano per Pescara alle ore 09:20, con cambio a Sulmona, e la sera da Pescara per Avezzano alle ore 19:16, sempre con cambio a Sulmona)”,  cosi Il Segretario del PD di Avezzano Giovanni Ceglie ed Aurelio Cambise in una nota stampa.

“Con buona pace dei tanti declamati treni ATR 220 Tr Swing ed ETR 425 Jazz; anche queste sono state  promesse da marinaio fatte  prima delle elezioni regionali. Ormai siamo rassegnati.

Anzi di questo passo dobbiamo solo aspettarci la soppressione totale della tratta, visto che far viaggiare i treni in orari utili non è minimamente preso in considerazione.

Per fortuna è stato deciso di non chiudere il Traforo del Gran Sasso locato in territori che non hanno alcuna ferrovia e che storicamente nessuno si è preoccupato di realizzare!

Per immedesimarsi nella frustrazione della popolazione, suggeriamo al Presidente della Regione Abruzzo, Dott. Marco Marsilio, ed al Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale con delega ai Trasporti, Umberto D’Annuntiis, di recarsi presso la stazione ferroviaria di Avezzano e di provare a raggiungere in treno Pescara e a ritornare ad Avezzano la sera, se sarà loro possibile.

Sarà un’impresa, senza auto blu.

E’ chiaro che il problema è irrilevante per chi non deve servirsi dei mezzi pubblici, non così per il comune cittadino. Noi comunque siamo dell’avviso che le campagne elettorali non debbano esser fatte più, se devono avere questi esiti ancora nel 2019. Chiediamo da molto tempo soltanto la razionalizzazione degli orari ferroviari, non la luna. Una razionalizzazione degli orari non comporterebbe spese aggiuntive, ma soltanto un buon servizio ai lavoratori, agli studenti, ai turisti e comunque ai cittadini che pagano le tasse. Ci vuole più rispetto per gli utenti e per la cosa pubblica che, in quanto pubblica, è di tutti.  Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire  e di chi non vuole mettersi all’ascolto dei problemi reali, sperimentandoli anche di persona. Forse c’è qualcuno che frena per la risoluzione di questo problema della Marsica, che non vuole essere isolata dalla costa adriatica?.

E, per concludere, ci domandiamo angosciati cosa succederà il 30 Giugno data in cui scatteranno gli aumenti dei pedaggi autostradali più alti d’Italia, essendo obbligati a servirci del mezzo proprio o quanto meno dei vettori privati (con obbligo di prenotazione dei posti, se non si vuole rimanere a piedi). Continuiamo di questo passo, perché la sicurezza e l’inquinamento saranno salvaguardati e l’economia andrà a gonfie vele…visto anche che la manutenzione dell’autostrada costa poco, come il viaggiare con i mezzi propri. Nessuna tratta ferroviaria come la Avezzano – Pescara è stata ridotta così drasticamente, a tal punto da non offrire più un servizio decente.  Continuiamo a domandarci con esasperazione perché fino a ieri era possibile raggiungere la costa da Avezzano in treno in modo normale, oggi non più.

E’ inutile chiederlo all’ Amministrazione comunale di Avezzano ancora alle prese con la stesura di una ennesima nuova Giunta dal 25 Aprile. Anche perché i nuovi Amministratori non sembra prestino attenzione a questo problema, che attanaglia i villici. Loro, se mai riusciranno a comporre una Giunta, devono occuparsi di cose serie come inserire e togliere un semaforo con T-Red, inserire e togliere un mercato etc..

Ma anche l’Alta Politica, ancora una volta, ha dato prova del suo interesse verso il problema dei trasporti della comunità. Lo scorso 15 Maggio a Roma solo parlamentari del PD erano presenti alla raccolta dei Sindaci marsicani. La pioggia ha bloccato tutti gli altri politici laziali e abruzzesi.

Non li bloccherà, però, per chiedere il voto alla prossima tornata elettorale”, concludono.

LEGGI ANCHE

Tribunale-Avezzano
Ecobonus: dal 3 giugno 2024 ripartono le prenotazioni per i contributi all'acquisto di veicoli non inquinanti
portavoce Unicef ad avezzano
Emergenza gattini, le volontarie marsicane: "Siamo al collasso"
Il Comune di Luco dei Marsi aderisce alla campagna Unicef "Diritti in Comune": sostenibilità ambientale e impatto sui bambini
coro giovanile avezzanese 'Musicomania
Ottimi risultati nel weekend per gli atleti dell'Asd Il Salice impegnati in due diverse gare
ASL Aquilana
WhatsApp Image 2024-05-26 at 20.35
Il viceministro Edmondo Cirielli visita Gioia dei Marsi, borgo che ha dato i natali alla sua bisnonna: soddisfazione per il sindaco Alfonsi
Castellafiume in festa: gli studenti diventano voci della Costituzione nel Progetto "La Costituzione per le vie del mio Paese"
ragazzi suonano chitarra
Giuseppe Testa di San Vincenzo Valle Roveto, Partigiano e Medaglia d'Oro al V.M.
INAUGURAZIONE PANCHINA GIGANTE PATERNO
erasmus_1 (2)
Più di 300 studenti e studentesse a Pescasseroli, nel Parco, per celebrare la biodiversità e ricordare l'orsa Amarena
spaccio-1
Frecce Tricolori sorvolano L'Aquila: omaggio al copilota del 118 deceduto e alla città
2024_05_26_presentazione Noi per Capistrello 2
Valeriano Fidanza
1346754772601
Successo per il Memorial Gian Mauro Frabotta, evento go-kart in ricordo di uno degli Angeli del Velino
tart
Due spettacoli “green” al Festival per l'Ambiente  Città di Avezzano 

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Concetta Di Genova
Concetta Di Genova
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina