Non riusciva ad ingerire né cibi solidi né liquidi: avezzanese sottoposto ad un delicato intervento all’esofago torna ad alimentarsi


Teramo – L’U.o.c. Di Gastroenterologia dell’ospedale Mazzini di Teramo, diretta da Carmelo Barbera, è stata indicata dalla Regione come centro di riferimento per l’acalasia, un disturbo motorio dell’esofago, molto debilitante ed estremamente raro, che causa disfagia, cioè il malato non riesce a ingerire né cibi solidi né liquidi. La tecnica Poem consiste nel praticare un tunnel nello spessore della parete esofagea, in modo da annullare l’ipertono muscolare che rappresenta la causa della patologia che non permette il passaggio del cibo.

Con la Poem l’accesso alle fibre muscolari proprie dell’esofago avviene dall’interno e tramite il gastroscopio si evita di ricorrere a tagli sulla parete addominale e all’utilizzo di bisturi chirurgici. “Finora i trattamenti endoscopici si limitavano all’infiltrazione della tossina botulinica, che causa un rilasciamento oppure alla dilatazione endoscopica con cui si dilatava lo sfintere fino a rompere le fibre muscolari ipertoniche.

Entrambe le tecniche hanno una durata limitata nel tempo. L’altra alternativa era l’intervento chirurgico per via laparoscopica, che ovviamente era più invasivo e con tempi di degenza più lunghi. Questa nuova tecnica dà risultati definitivi. In Abruzzo siamo gli unici a usare la Poem”, spiega Carmelo Barbera.

L’U.o.c. di Gastroenterologia ha eseguito giorni fa due interventi con la Poem su un uomo di Avezzano e una donna teramana. Entrambi sono stati dimessi in terza giornata e hanno cominciato a rialimentarsi per via orale, con un miglioramento dei sintomi già 24 ore dopo l’intervento.

“Puntiamo sull’innovazione e sulla tecnologia per ampliare il ventaglio delle prestazioni sanitarie e offrire al cittadino il massimo delle possibilità diagnostico-terapeutiche. Anche questa nuova tecnica contribuirà a limitare la mobilità passiva”, ha commentato il direttore generale Maurizio Di Giosia


Invito alla lettura

Ultim'ora

Avezzano si prepara a salutare la clinica Santa Maria: verrà demolita

Avezzano – Da tempo in preda al degrado la struttura della clinica Santa Maria di Avezzano verrà demolita. La città di Avezzano dunque si prepara a salutare un altro edificio ...


Problemi alla linea elettrica sulla ferrovia Avezzano-Sulmona: riapertura prevista slittata a settembre

Contrariamente a quanto inizialmente previsto da RFI la risoluzione del problema alla linea elettrica sulla ferrovia Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara sta andando per le lunghe. La previsione di ...

Ortona dei Marsi, a breve entrerà in funzione il nuovo pulmino donato dal PNALM

Ortona dei Marsi – Sta per entrare in funzione il nuovo pulmino del comune di Ortona dei Marsi, totalmente elettrico e donato dal Parco Nazionale ...

Cane legato ad un palo e abbandonato tra i rovi sotto il sole nei pressi dello zuccherificio, ora cerca una nuova casa

Si avvicina ferragosto e, come purtoppo accade ogni anno, cresce il numero degli animali domestici abbandonati. L’ultimo episodio è stato segnalato nei pressi dello zuccherificio ...

Auto in fiamme sull’autostrada A 25 nei pressi di Cocullo

Oggi intorno intorno alle 15.30, sull’autostrada A 25, tra Sulmona e Cocullo all’altezza del Km 127, un’automobile è andata in fiamme. Oltre 2km e mezzo ...