fbpx

“No al bullismo” dedicato alle scuole il progetto di due giovani marsicani

 Luco dei Marsi – ” Meglio ridere che deridere”, è questo il tema trattato dal progetto di due giovani di Luco dei Marsi, per contrastare il fenomeno del bullismo.
Il progetto è sviluppato in accordo con la provincia dell’Aquila e verrà presentato per il nuovo anno scolastico a partire da settembre.
I due giovani sono già noti per le loro azioni benefiche nel campo del sociale, Ergys Alessio kanushaj  il ragazzo che salvò la guardia zoofila intervenuta per proteggere un cane, malmenata e aggredita a sua volta dai tre uomini che Ergys affrontandoli mise in fuga, ed Emanuele Marchi il suo amico protagonista di altri episodi con Ergys a difesa dei più deboli.
I ragazzi entrambi culturisti, con il loro progetto vogliono portare nelle scuole una conoscenza maggiore per i genitori sulla vita scolastica dei propri figli. Rendere consapevoli del danno fisico e psicologico che queste azioni generano, spesso molto gravi, come l’istigazione al suicidio. Educare gli studenti in un percorso dall’aiuto reciproco, all’amicizia, allo sport e alla fratellanza.
Gli incontri saranno organizzati con un collaboratore di eccezione, Ivan Iacutone di Celano agente di vip famosi, che sarà a disposizione, in questo progetto scolastico, a parlare con gli studenti.
Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend